in

Ragazzo di Udine scomparso, news Michael Craighero: il giallo dello zainetto e l’atroce dubbio

Ragazzo di Udine scomparso: dal 25 aprile di Michael Craighero, 27enne di Timau di Paluzza, non si hanno più notizie. Doveva rientrare in Italia dalla Germania, dove abita da qualche anno, ma di lui si sono perse le tracce quando, durante il viaggio, sarebbe sceso a Budapest per fare un cambio di pullman Flixbus. Tuttavia secondo le indiscrezioni di poche ore fa non si avrebbe più nemmeno certezza che il ragazzo sia arrivato in Ungheria ed abbia preso il mezzo.

Michael Craighero scomparso: l’appello della madre su Facebook

“Questo è mio figlio Michael, 28 anni il 14 maggio, alto longilineo, due occhi limpidi e puliti, un bravo ragazzo. Doveva rientrare dalla Germania il 25 -26 aprile 2018. Da informazioni ricevute è sceso a Budapest per fare un cambio di pullman Flixbus (il servizio di autobus che effettuano servizi di trasporto low-cost in tutta Europa ndr). Non è da lui non dare notizie. Chiunque lo abbia visto o sappia qualcosa, io ci sono”, scrive la madre su Facebook chiedendo aiuto. La donna si è rivolta anche al programma di Rai 3, Chi l’ha visto?, che proprio nella diretta quotidiana di oggi, 30 aprile, ha fornito nuove indiscrezioni sul caso, riferendo che sebbene un amico del 27enne abbia raccontato che Michael il 25 aprile avrebbe dovuto fare scalo a Budapest è lì prendere l’autobus per l’Italia, in realtà non si avrebbe la prova che il giovane in Ungheria ci sia arrivata davvero.

Leggi anche: Ragazzo di Udine scomparso il 25 aprile: stava rientrando in Italia dalla Germania

scomparso ragazzo di udine

Ragazzo di Udine scomparso: il giallo dello zainetto e l’assillante dubbio

A preoccupare tantissimo la famiglia anche un altro particolare, non confermato dalle forze dell’ordine e di cui ha dato notizia Il Messaggero Veneto: lo zainetto del 27enne di Timau sarebbe stato rinvenuto a Stoccarda da parte di una donna; lì Michael, dopo due anni trascorsi lavorando in una gelateria di Dusseldorf come banconiere, si era trasferito da metà febbraio per lavorare in una fabbrica della Volvo. Se arrivasse conferma che lo zaino rinvenuto fosse proprio il suo, potrebbe anche significare che il ragazzo dalla Germania non si sia mai spostato.

omicidio a barletta oggi

Roma: uccide a coltellate il figlio della compagna per delle bollette non pagate

risultato elezioni friuli venezia giulia 2018 spoglio in tempo reale

Risultato elezioni Friuli Venezia Giulia 2018: spoglio in tempo reale