di Michela Becciu in ,

Rally San Marino incidente: morto pilota Alessandro Pepe


 

Rally San Marino incidente, morto il pilota Alessandro Pepe: deceduto in ospedale contro il muretto di cinta di un’abitazione

RALLY MORTO PILOTA ALESSANDRO PEPE

Rally San Marino incidente mortale oggi, domenica 18 giugno, durante il rally “Rose’n Bowl”.

Il pilota Alessandro Pepe, di 43 anni, è morto dopo essersi schiantato con la sua vettura contro il muretto di cinta di un’abitazione. Pepe era originario di Coriano (Rimini) e residente a San Marino. Il pilota era alla guida di una A112 Abarth e gareggiava nella categoria auto storiche. Dopo il drammatico schianto la gara è stata sospesa. Secondo la prima ricostruzione della polizia, giunta sul posto per effettuare tutti gli accertamenti del caso, l’auto avrebbe perso il controllo nei pressi di un dosso. Pepe partecipava a una delle tre prove speciali del rally “Rose’n Bowl”, denominata “Le tane”, in cui era divisa la gara, valida per il Campionato Sammarinese e Campionato Erms.

Alessandro Pepe non sarebbe morto sul colpo: subito stato soccorso e portato all’ospedale di Stato, è deceduto dopo circa due ore. Intorno alle 12 di oggi i sanitari ne hanno dichiarato il decesso. L’indagine sull’incidente, che fortunatamente non sembra aver coinvolto spettatori, è affidata alla polizia civile di San Marino. (Immagine di repertorio)

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanCalcio

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...