in

Record positivo per lo Spread: scende a 284 punti

I “sacrifici” chiesti agli italiani iniziano a produrre i primi frutti. Il tanto “chiacchierato” Spread, termine con il quale i cittadini hanno iniziato a prendere familiarità nell’ultimo biennio, ha registrato una decisa contrazione negli ultimi giorni.

L’obiettivo di Mario Monti di portare il differenziale tra i buoni del Tesoro Italiano e quelli Tedeschi sotto la soglia dei 287 punti base è stato ampiamente raggiunto, almeno per il momento.

Mario Monti Spread

Il divario ha subito una drastica riduzione nelle ultime settimane fino a toccare quota 283 nella giornata di ieri. Stamani il livello si è attestato sui 284 punti. Consequenzialmente, anche il rendimento dei titoli di debito ha subito una diminuzione: raggiunta quota 4.28%.

E le borse? Altalenante il trend dei maggiori listini internazionali. Euforica Milano, che nella giornata di ieri ha chiuso a +3.87% anche se, stamani, il FTSE Mib perdeva di 0.4%. Le  altre Borse hanno fatto registrare percentuali decisamente peggiori. Infatti, Wall Street ha terminato in rosso la sua giornata anche in conseguenza delle previsioni negative dei future derivanti dalla riduzione del Budget di Spesa Pubblica decisa dal Governo Obama. In Europa, nella sessione odierna, hanno ceduto Parigi, Londra e Francoforte rispettivamente il 0.54%, 0.1% e 0.15%. Meglio le Asiatiche con Honk Hong a +0.1%.

Per quanto concerne le prospettive di casa nostra, molto dipenderà dalle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio. L’Europa ed i Mercati staranno a guardare attentamente il risultato della prossima tornata elettorale. Di certo la strada intrapresa dal Governo tecnico è stata molto apprezzata in ambito comunitario, il solco segnato sembra essere quello giusto. Tutto sta nel continuare la via iniziata più di un anno fa arricchendo il “programma” con quelle voci che rispondono al nome di Sviluppo e Lavoro, temi molto cari agli Italiani e non solo.

 

 

 

 

 

 

Written by Luigi Storti

Laureato in Economia Aziendale con Master in Corporate Finance presso la Business School de "Il Sole 24 Ore", ricopre il ruolo di Group Treasurer in una S.p.a. in Milano. Appassionato ed esperto di Finanza Aziendale, Strutturata,Mercati Azionari, Bilancio e Politiche Economico-Finanziarie.

ritrovato 16 scomparso a Cuneo

Ferrara, donna trovata morta in spiaggia

Bike Sharing Milano Nuove Stazioni

Bike Sharing Milano, nuove stazioni