in

Reddito di cittadinanza ultime notizie, requisiti, importo, quando arriva: il pensiero di Luigi Di Maio (GUIDA COMPLETA)

La formazione di Palazzo Chigi, guidata da Lega e Movimento 5 Stelle, ha tra gli obiettivi quello di realizzare un sussidio statale a favore di chi non ha un lavoro né stabilità economica. Come? Attraverso l’ormai celebre Reddito di Cittadinanza. Cosa sappiamo a tal proposito? Il Reddito di cittadinanza è lo strumento che il Movimento 5 Stelle ha scelto, fin dal 2013, come misura contro la povertà, la disuguaglianza e l’esclusione sociale e come promozione del diritto al lavoro e della formazione professionale attraverso politiche finalizzate al sostegno economico e all’inserimento sociale di tutte le persone a rischio emarginazione nella società e nel mondo del lavoro.

Leggi anche: Cosa prevede il contratto di Governo Lega – Movimento 5 Stelle

Quando arriva il Reddito di Cittadinanza? Il pensiero di Luigi Di Maio

Quando arriva il reddito di cittadinanza? A rispondere a questo quesito è stato lo stesso Di Maio, in una lunga intervista a In Mezz’ora una settimana fa: “L’appuntamento più importante dell’anno è la Legge di Bilancio della fine dell’anno. L’obiettivo primario è quello di smantellare tutti provvedimenti come spesometro e redditometro. Metteremo in piedi due fondi nella legge di Bilancio per quanto concerne reddito di cittadinanza e superamento legge Fornero.” La Lega continua a tenere toni molto alti mentre il Movimento 5 Stelle è stato più realista. Alla Confcommercio si è parlato di Iva: “Stiamo sottovalutando tutta l’azione per semplificare la macchina burocratica e favorire gli investimenti e la spending-review. Poi c’è la partita dei margini che otterremo in Europa che riusciremo a ottenere. Adesso si discute la prima risoluzione al def in settimana. Io chiedo di farci mettere alla prova. Vogliamo giocarcela sul campo.”

Reddito di cittadinanza ultime notizie: requisiti e importo

Il reddito di cittadinanza ideato e proposto dal Movimento 5 Stelle adesso in accordo con la Lega, prevede l’erogazione di un contributo economico in modo tale che chiunque possa raggiungere la soglia dei 780 euro al mese. Per cui se in una famiglia di 3 persone, la madre e il padre sono disoccupati ed hanno un figlio maggiorenne a carico, la misura del reddito di cittadinanza è piena, ovvero 780 euro per la madre e 780 euro per il padre, per un importo totale di 1560 euro al mese. L’obiettivo è quello di raggiungere sempre la soglia minima di 780 euro a persona.

Reddito di cittadinanza ultime notizie: come funziona?

Attenzione, perché il Reddito di cittadinanza del Movimento 5 Stelle è previsto anche per chi ha un lavoro full time ma è sottopagato. Il partito pentastellato ha pensato anche a questa eventualità, con l’introduzione del salario minimo contrattuale che prevede il pagamento base di almeno 9 euro l’ora. In caso di lavoro part time, è prevista l’integrazione salariale fino a 780 euro al mese.  Sono previsti anche diversi vantaggi per le imprese che assumono i beneficiari del reddito di cittadinanza 5 stelle, laboratori per la creazione di nuove imprese, concessioni di beni demaniali per le start up innovative e per il recupero agricolo.

Reddito d'inclusione: cos'è, cosa prevede, chi ne ha diritto, come si richiede

Bonus Cultura 2018 cancellato? La proposta del Ministro Bonisoli fa infuriare il Pd

morta giornalista amalia gualteroni

Sondrio morta giornalista Amalia Gualteroni: precipitata dal balcone al quinto piano