di Corinna Garuffi in , ,

Referendum voucher e appalti 2017: quando si vota? Ecco la data ufficiale e cosa sapere


 

Il Consiglio dei Ministri ha appena reso noto la data del referendum su voucher e appalti: ecco quando gli italiani saranno chiamati alle urne e cosa sapere sui due quesiti

referendum voucher

Ancora alle urne, questa volta per il referendum su voucher e appalti. Palazzo Chigi, attraverso un tweet, ha reso noto che il decreto per l’indizione dei referendum popolari proposti dalla CGIL è stato ufficializzato: gli italiani, dunque, saranno chiamati ad esprimersi sui quesiti referendari nella data di domenica 28 maggio 2017.

Che cosa bisogna sapere? Dopo la “bocciatura” del referendum sul reintegro dell’articolo 18, saranno due le materie su cui pronunciarsi: il primo quesito riguarda l’“abrogazione di disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)”. Come i più di voi sapranno, nelle ultime settimane si sono rincorse molte ipotesi sui correttivi da mettere in atto per sottrarre il lavoro accessorio all’uso improprio e discriminato che se ne è fatto negli ultimi anni: che qualcuna di queste proposte venga approvata prima che gli italiani siano chiamati al voto? Intanto proprio oggi, in un’intervista esclusiva a La Repubblica, il segretario della CGIL Susanna Camusso ha espresso il suo sostegno a uno strumento che venga usato esclusivamente per retribuire prestazioni occasionali di disoccupati di lunga durata, studenti e pensionati. A una condizione: che l’Inps resti l’unico ente autorizzato a vendere i buoni lavoro.

Il secondo quesito è sull’abrogazione delle disposizioni limitative della responsabilità solidale delle imprese in materia di appalti: in sostanza, si chiede che ci sia un’uguale responsabilità tra appaltatore e appaltante nei confronti di tutto ciò che accade nei rapporti di lavoro. In questo modo, spiega la Cgil, si vuole difendere i diritti dei lavoratori impiegati negli appalti e sub appalti agendo contro eventuali pratiche di concorrenza sleale e garantendo loro il diritto all’occupazione nei casi di cambi d’appalto.

Per saperne di più sui voucher e il loro funzionamento, vi invitiamo a leggere l’utile mini-guida redatta da UrbanPost.

In apertura: foto di Diana Toscano/Wikimedia Commons (Questo file è licenziato in base ai termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported)

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook