in ,

Reggio Calabria, aggressione a don Giorgio Costantino: quattro arresti

Reggio Calabria, altri quattro arresti per l’aggressione ai danni di don Giorgio Costantino avvenuta a metà settimana nella provincia calabrese. Quattro giovani sono stati arrestati dai carabinieri di Reggio Calabria con l’accusa di favoreggiamento personale nei confronti di Giacomo Gattuso, il ragazzo già in stato di fermo perché ritenuto responsabile della violenta aggressione ai danni di Giorgio Costantino, parroco della chiesa di Santa Maria del Divin Soccorso.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

I quattro, che sono ai domiciliari, sono accusati di aver fornito dichiarazioni “mendaci per coprire la condotta di Gattuso”. A scatenare la rabbia dei giovani sarebbe stata la decisione del parroco di chiudere l’ingresso della canonica che usavano come porta per giocare a calcio. I quattro arrestati sono Agostino Ceriolo, di 25 anni, Domenico Zampaglione, di 19, e Salvatore D’Agostino e Simone Liconti, entrambi di 26 anni, secondo l’accusa.

>>> Tutto sulle breaking news <<<

Il Gip, nell’emettere le ordinanze di custodia cautelare a carico di Gattuso e degli altri quattro giovani coinvolti nella vicenda, ha recepito le richieste formulate dal sostituto procuratore titolare delle indagini, con il coordinamento del Procuratore della Repubblica Federico Cafiero de Raho e del Procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni.

Pensioni 2018 accredito giugno

Pensioni 2017 news: precoci per il mancato riconoscimento dell’apprendistato in attesa della sentenza

deep web password rubate

Deep Web: scoperto archivio con 450 milioni di mail e password rubate