in ,

Renata Rapposelli figlio news: auto Simone Santoleri al centro delle indagini, svolta vicina?

Morte Renata Rapposelli ultime notizie: c’è l’auto del figlio ed ex marito della pittrice anconetana – scomparsa da Giulianova il 9 ottobre e ritrovata cadavere il 10 novembre a Tolentino – al centro delle indagini.

L’auto di Simone Santoleri al centro delle indagini

La Fiat 600 bianca diventa dunque fondamentale per risolvere il giallo della signora Renata. Simone Santoleri e il padre Pino (quest’ultimo rientrato a casa da pochi giorni, dopo un lungo ricovero dovuto ad un presunto tentato suicidio per dose eccessiva di psicofarmaci) sono indagati a piede libero per omicidio volontario in concorso e occultamento di cadavere, ma si dichiarano innocenti. Eppure più d’una telecamera di videosorveglianza avrebbe ripreso il passaggio di una 600 bianca (in un filmato si può distinguere con chiarezza la targa della vettura di loro proprietà) proprio nel pomeriggio della scomparsa di Renata in un orario che non collima con la ricostruzione dei fatti che di quel giorno ha fornito Simone Santoleri agli investigatori.

giallo di giulianova news

Sarebbero almeno 3 le immagini degne di importanza investigativa estrapolate dai video delle telecamere di videosorveglianza. La presunta auto degli indagati, con a bordo almeno due persone e forse tre, viene ripresa passare lungo la Statale 16 e le strade adiacenti. Lungo tutto il tragitto fra la provincia di Teramo e quella di Ascoli Piceno l’auto sospetta, tra le 17 e le 19, ha un andamento anomalo, si muove ‘a zig zag’, tra vie secondarie e strada principale, come se il conducente non avesse una meta precisa da raggiungere, e come se durante la guida fosse distratto, forse da una conversazione molto accesa. La sua, insomma, è una guida che denota incertezza, confusione, secondo gli inquirenti.

Renata Rapposelli news auto figlio: nuovi video la collocano in area ritrovamento cadavere

Tre fotogrammi potrebbero incastrare definitivamente il figlio della pittrice Renata

La vettura sale lungo l’Adriatica e si avvicina all’area che interessa questa inchiesta: le campagne di Tolentino, sul Chienti, dove venne trovato il cadavere della pittrice Renata. Per la procura questa non sarebbe affatto una coincidenza. Tre frame al vaglio degli investigatori, dove la Fiat 600 bianca è immortalata in 3 punti diversi e da 3 telecamere differenti. Ad aggravare la situazione dei due indagati il fatto che altri video avrebbero immortalato la loro auto (stavolta la targa della vettura sarebbe perfettamente identificabile) tre giorni dopo la scomparsa di Renata Raposelli. L’auto si trova nei pressi del Comune di Porto Sant’Elpidio, nel Fermano, la mattina del 12 ottobre. Percorre la Statale 16 Adriatica in direzione nord. Il filmato è nitido e la telecamera inquadra anche la targa, che corrisponde a quella dell’auto dei Santoleri.

Hunger Games facebook

Programmi tv 28 gennaio 2018: Che tempo che fa, La scorta di Borsellino-Emanuela Loi, Sherlock e Hunger Games: Il canto della rivolta-Parte 2

Diretta Inter-Napoli

Diretta Spal – Inter dove vedere in televisione e streaming gratis Serie A