in

Rimini: cinque trombe d’aria in spiaggia in pochi minuti [VIDEO]

Mattina da brivido per i turisti quella di lunedì 25 giugno 2018 sulla Riviera Romagnola. A Rimini a pochi metri dalla spiaggia sono state avvistate almeno cinque trombe d’aria in pochi minuti e a poca distanza dalla costa. Le spaventose immagini sono arrivate proprio dai turisti presenti in spiaggia questa mattina, nonostante il cielo non promettesse nulla di buono. I video, pubblicati per primi dal quotidiano locale Altarimini.it, testimoniano l’eccezionalità del fenomeno che ha interessato buona parte del tratto di costa tra Rimini e Pesaro, a cavallo tra Romagna e Marche.

Fortunatamente le trombe d’aria, in realtà trombe marine, non si sono abbattute sulle spiagge e non hanno causato danni a cose e persone che si erano messe al riparo su avviso dei bagnini e dei gestori dei lidi. Diverse sono state le chiamate ai Vigili del Fuoco, ma non si sono resi necessari interventi di soccorso. Ieri, peraltro, l’Arpa Emilia Romagna aveva diramato un bollettino di allerta meteo gialla per oggi, con particolare riferimento a vento forte e pioggia proprio per la zona di Rimini.

Le trombe d’aria sono si sono materializzate sul litorale questa mattina attorno alle 10:30. Poco prima bagnini ed addetti ai lidi si erano dati da fare per chiudere gli ombrelloni, come da ordine già diramato da qualche minuto. Le persone presenti in spiaggia, riferisce Altarimini.it, “si sono allontanate in fretta, mettendosi al riparo”. «E’ abbastanza tipico che nel corso di passaggi perturbati di questa entità, si formino al largo le trombe marine», ha detto Pierluigi Randi di Emilia Romagna Meteo. Certo le immagini inviate dai lettori ai quotidiani locali sono impressionanti: insomma, l’estate 2018 per ora è iniziata all’insegna del maltempo, anche se nei prossimi giorni potrebbe tornare il caldo estivo anche sulle coste Adriatiche.

Tutte le notizie meteo su UrbanPost

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

MATTEO SALVINI VOLO DI STATO

Matteo Salvini in Libia, il Ministro dell’Interno propone l’Hotspot ma riceve un secco no

Brescia madre 29enne scomparsa: ecco dove potrebbe trovarsi il cadavere