in ,

Rimini vetri nella tazzina di caffè: paura al bar, 26enne ricoverato d’urgenza

Rimini: vetri sul fondo della tazzina da caffè, terrore al bar. Il giovane cliente, un ragazzo di 26 anni, ha deglutito la bevanda e subito dopo ha accusato forte dolore. E’ finito al pronto soccorso. Il fatto risale a giovedì, ma se ne è avuta notizia solo oggi 20 gennaio.

Il malcapitato – è emerso dalla ricostruzione dei carabinieri – si era recato a Rimini in un bar del centro storico per bere un caffè. Sono bastati pochi sorsi per ritrovarsi frammenti di vetro in bocca e in gola. Al Pronto soccorso è stato visitato e sottoposto a radiografia e a ecografia cardiaca per scongiurare la presenza di altre più gravi lesioni interne.

Potrebbe interessarti anche: Londra: pilota aereo ubriaco arrestato poco prima del decollo

Forte il dolore avvertito alla lingua dal ragazzo, sulla quale avrebbe percepito la presenza dei frammenti di vetro, e insopportabile l’improvviso bruciore alla gola. Per fortuna i medici hanno giudicato guaribili in pochi giorni le ferite riportate, una lesione verticale alla tonsilla compatibile con l’ingestione di vetro. Secondo le indiscrezioni il ragazzo avrebbe deciso di non sporgere denuncia contro i titolare del bar nei confronti dei quali potrebbero comunque scattare dei controlli.

Royal Rumble 2018, Ronda Rousey vincerà il match femminile?

Che tempo che fa facebook

Programmi tv 21 gennaio 2018: Che tempo che fa, Delitto di mafia-Mario Francese e Hunger Games Il canto della rivolta-Parte1