di Stephanie Barone in

Riscaldamento 2017: quando si devono spegnere i termosifoni


 

Quando si devono spegnere i termosifoni? Ecco le date in cui, in base alla zona di residenza, sarà obbligatorio per legge spegnere il riscaldamento 2017.

riscaldamento, valvole termostatiche, valvole termostatiche cosa sono, valvole termostatiche perché installarle, valvole termostatiche come risparmiare, valvole termostatiche termosifoni, valvole termostatiche legge,

Quando si deve spegnere il riscaldamento per legge? Le temperature sono salite e le belle giornate sembrano lasciare ormai alle spalle l’inverno e il periodo di accensione del riscaldamento in casa. A partire da quale data sarà però obbligatorio spegnere per legge i termosifoni e quindi non poterli accendere nemmeno in caso di un ritorno del freddo improvviso? Ecco le date previste per legge in base alle zone di residenza in Italia.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

Le prime località italiane chiamate a spegnere il riscaldamento 2017 saranno quelle della Zona A, ovvero Lampedusa, Linosa e Porto Empedocle in data 15 marzo. A seguire ci saranno quelle della Zona B, ovvero Agrigento, Catania, Crotone, Messina, Palermo, Reggio Calabria, Siracusa e Trapani e quelle della Zona C, cioè Imperia, Latina, Bari, Benevento, Brindisi, Cagliari, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Lecce, Napoli, Oristano, Ragusa, Salerno, Sassari e Taranto. La data prevista per queste località è il 31 marzo.

Il termine ultimo per tenere accesi i riscaldamenti sarà il 15 aprile, per i residenti delle Zone D e E. La prima prevede le provincie  di Genova, La Spezia, Savona, Forlì, Ancona, Ascoli Piceno, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Macerata, Massa C., Pesaro, Pisa, Pistoia, Prato, Roma, Siena, Terni, Viterbo, Avellino, Caltanissetta, Chieti, Foggia, Isernia, Matera, Nuoro, Pescara, Teramo e Vibo Valentia mentre la seconda di Alessandria, Aosta, Asti, Bergamo, Biella, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Novara, Padova, Pavia, Sondrio, Torino, Varese, Verbania, Vercelli, Bologna, Bolzano, Ferrara, Gorizia, Modena, Parma, Piacenza, Pordenone, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Rovigo, Treviso, Trieste, Udine, Venezia, Verona, Vicenza, Arezzo, Perugia, Frosinone, Rieti, Campobasso, Enna, L’Aquila e Potenza.

Infine non vi è nessun tipo di restrizione sull’accensione e lo spegnimento dei termosifoni per via delle temperature particolarmente rigide di queste località per i residenti della Zona F, ovvero di Cuneo, Belluno e Trento.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook

Parliamo di...