in

Robert Kiyosaki ci racconta il network marketing

Nel suo ultimo libro “il Business del 21° Secolo”, edito da Gribaudo elanciato nel Gennaio del 2012, ma recentemente sottoposto a revisione, Kiyosaki ci spiega come in un periodo di crisi può essere saggio prendere la decisione di percorrere la strada dell’imprenditoria.

E’ interessante apprendere come la rabbia derivante dalla frustrazione di vivere in un mondo dominato dalle grandi aziende e dalle banche, governato da politicanti incapaci di tutelarti, dove è sempre più difficile gestire le tue stesse finanze, può essere convogliata in una scelta drastica: diventare un imprenditore.
La crisi può portare occasioni uniche e deve essere visto come il periodo giusto per prendere in mano il proprio futuro e crearsi autonomamente una ricchezza.

Kiyosaki ci accompagna nella scelta facendo quasi arrabbiare il lettore con lo scopo di stimolarlo a reagire ed a smettere di lamentarsi. Reagire alla crisi, magari proprio in un momento negativo in cui si è appena stati licenziati diventando imprenditori è un “leit motiv” tipico della “business literature” ma è interessante vedere come Kiyosaki esplora il processo decisionale in modo esplosivo.

Kiyosaki ovviamente non può non affrontare il tema del network marketing, argomento in cui è considerato un vero guru. Gestire e prendere di petto le avversità manovrando la propria vita con la consapevolezza che la gestione dei propri soldi è cruciale. Così come iniziare una carriera nel network marketing, pianificando la propria attività commerciale in modo efficace richiede una notevole dose di motivazione ed una forte spinta interiore.

Esistono molti pregiudizi riguardanti la moralità del network marketing ma anche “casi di successo” galattici come Amway International. In questo libro Kiyosaki decide di non seguire il filone “diventare ricchi” che ha caratterizzato molti suoi lavori precedenti.

Per questo motivo “Il Business del 21° Secolo” può essere una guida interessante soprattutto per chi stà pensando di fare il grande passo ed ha bisogno di un aiuto per far crollare definitivamente le barriere mentali che gli impediscono di agire.

Valuta l’acquisto.

Start Upper ed esperto di imprese tecnologiche, 42 anni, laurea e master ottenuto in Gran Bretagna. Vive a Livorno ma viaggia spesso tra Milano e Torino.

Grandi Rimonte nel Calcio, Nel ’90 la Reggiana come l’Arsenal con il Reading

Nyse Mercato Azionario Statunitense

I Mercati Azionari Statunitensi Riaprono dopo l’Uragano Sandy