di Redazione in ,

Roberta Tirrito, la Insta-model da 200mila followers che studia recitazione


 

Roberta Tirrito, 21 anni da Palermo, racconta a UrbanPost come è diventata una Insta-model con migliaia di fan ed i suoi progetti per il futuro

Hanno iniziato a chiamarle anche da noi Insta-models, sono tutte belle ragazze che hanno imparato in fretta quanto potente può essere Instagram, il celebre social network fotografico, se sei brava a gestire la tua immagine. Roberta Tirrito, 21 anni da Palermo, l’ha imparato velocemente, avendo raggiunto 228mila followers in meno di tre anni quasi senza accorgersene. Dai primi selfie dei tempi del Liceo quando ancora viveva in Sicilia, alle foto glamour che l’hanno portata nel 2015 fin sulle pagine di Maxim e GQ il passo è stato davvero breve.

Oggi Roberta Tirrito vive a Torino, posa molto di frequente per campagne pubblicitarie e studia recitazione. L’abbiamo raggiunta telefonicamente per cercare di capire meglio che cosa vuol dire essere una Insta-model e come ci sente ad essere sempre sotto gli occhi, seppur virtuali, di migliaia di persone. Abbiamo anche poi chiesto a Roberta di raccontarci un po’ dei suoi progetti per il futuro.

Quando hai iniziato a lavorare come modella?

«Ho aperto Instagram quando nessuno lo conosceva e dopo pochi mesi avevo già più di cinquemila fan. Ho iniziato a 18 anni quando stavo finendo il Liceo, facendo scatti semplici, puntando sulla naturalezza. Sempre nel 2014 sono stata notata da un’agenzia di Roma che mi scrisse direttamente su Instagram e mi propose di lavorare. Le foto erano per una campagna pubblicitaria che mi ha permesso di farmi conoscere, c’era il mio nome sotto agli scatti.»

Dopo questa prima esperienza, come è cresciuto il tuo lavoro da modella?

«Sempre grazie a Instagram, nel 2015 ho posato per Maxim. Ero a Milano, ho pubblicato una foto su Instagram utilizzando alcuni hashtag che hanno attirato l’attenzione dei social media editor della rivista. Dopo quasi un anno a Milano, poi, sono partita per Londra dove ha fatto la cameriera per mantenermi, ma nel frattempo ho fatto i casting per tutte le agenzie della city ed ora sto iniziando a raccogliere quello che ho seminato con questo duro lavoro ormai quasi due anni fa.»

 

Instagram ti ha fatto crescere: che rapporto hai con i tuoi fan?

«Beh c’è molta differenza se si tratta di persone che conosco anche nella vita reale: le persone che ho vicino preferisco frequentarle, quando posso, sono fan ma anche amiche ed amici. I fan che sono solo conoscenze virtuali ho imparato a conoscerli: se mi scrivono cose carine, mi piace avere un rapporto diretto con loro, interagisco, rispondo. Tuttavia, anche se pubblico molte foto non sto molto tempo su Instagram.»

Che rapporto hai con il tuo corpo?

«Io sto bene con il mio corpo, anche se sono ipercritica e tendo a migliorarmi. Poi puoi essere bella quanto vuoi, ma ho imparato che se riesci a raggiungere certi risultati nel lavoro è per la testa. Anche curarsi conta tantissimo: se dietro una foto c’è l’intelligenza di pensare alla propria immagine, a qualcosa su cui lavorare con serietà allora i risultati poi arrivano.»

Cosa preferisci fare davvero nel tuo lavoro?

«Shooting fotografici, a me piace l’arte, è una cosa che mi piace davvero.»

Quali sono i tuoi progetti futuri?

«Per ora sto lavorando con un’agenzia di comunicazione di Milano che si occupa di modelle e influencer. Sto lavorando più che altro nella pubblicità. Poi sto studiando recitazione perché non si finisce mai d’imparare. Per il momento voglio continuare a fare quello che sto facendo, poi vediamo. Ringrazio tutte le persone che mi seguono perché sono loro che mi permettono di fare quello che amo davvero e in futuro, magari, qualcosa di completamente diverso.»

Un post condiviso da ROBERTA TIRRITO (@robertatirrito) in data:

Un post condiviso da ROBERTA TIRRITO (@robertatirrito) in data:

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook