in ,

Roma donna travolta dalla metro: fermato l’uomo che l’avrebbe spinta, ecco chi è

Aggiornamento ore 13:45 – “Ho sentito delle voci. Me lo ha detto Dio”, questa la delirante ammissione del 47enne italiano fermato oggi con l’accusa di avere spinto contro il treno in transito la donna peruviana di 47 anni che ha perso l’avambraccio sinistro, tranciatole dalla lamiera del convoglio che l’ha travolta. Si sarebbe giustificato così il fermato. Si tratterebbe di un individuo da tempo affetto da problemi psichici, che davanti agli agenti al momento dell’arresto avrebbe farfugliato frasi senza senso. In passato, si è appreso, non avrebbe mai dato prova di atteggiamenti violenti.

*****

Roma: donna travolta dalla mero ultime notizie: gli uomini della Squadra Mobile di Roma hanno fermato l’uomo sospettato di aver spinto ieri, venerdì 26 gennaio, una cittadina peruviana sotto la metropolitana B intorno alle 13, alla stazione Eur Fermi. Si tratterebbe, stanno alle prime indiscrezioni trapelate, di un italiano di 47 anni.

A portare sulle sue tracce gli investigatori diverse testimonianze dei testimoni oculari dell’accaduto, che da subito avevano riferito di un uomo con giubbotto rosso che aveva spinto la donna sotto il treno per poi dileguarsi tra la folla di passeggeri e sparire nel nulla. A confermare la terribile indiscrezione anche i filmati delle videocamere di sorveglianza collocate in stazione, che in effetti hanno confermato che la 46enne era stata spinta. Micaela è stata inghiottita dal convoglio. L’arto le è stato tranciato da una lamiera del convoglio. I chirurghi specializzati in interventi di ricostruzione degli arti hanno anche provato a riattaccarglielo ma non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche: Roma donna travolta da metro: ha perso un avambraccio

Nonostante ferita e agonizzante, quando è stata soccorsa non ha perso conoscenze e, anzi, ha parlato con gli agenti: “Micaela, mi chiamo Micaela. Sono peruviana. Ho sentito qualcuno che mi spingeva…”, ha riferito da subito. Da subito quindi la pista del gesto volontario e dell’incidente ieri era stata scartata. La donna è una badante che ieri quando è stata spinta era in attesa del treno per andare a lavoro, stava come sempre recandosi al lavoro. Secondo le prime indiscrezioni emerse, sembra che il fermato sia un folle e che i due non si siano mai visti prima. L’uomo è accusato di tentato omicidio. 

Emma Marrone: “Non temo chi dice che le mie canzoni sono brutte”

sofia sigla cesaroni 6

Barbara Tabita incinta: “Ho rischiato di morire e invece adesso divento mamma”