in ,

Roma donna travolta da metro: ha perso un avambraccio e forse è stata spinta

Roma, è giallo sull’incidente verificatosi oggi sulla linea B della metropolitana, dove una donna 47enne di nazionalità peruviana è stata travolta dal convoglio mentre aspettava il treno sulla banchina della stazione Eur Fermi. Il treno che l’ha investita viaggiava in direzione Rebibbia e le ha tranciato un avambraccio. Trasportata d’urgenza in ospedale, è in gravi condizioni.

Gli investigatori al momento non escludono alcuna ipotesi: la signora potrebbe essere caduta perché colta da malore o semplicemente potrebbe aver perso l’equilibrio per cause accidentali. Tuttavia in queste ore starebbe prendendo copro un’ipotesi inquietante, ovvero che qualcuno l’abbia spinta contro il treno in transito. Da ore i carabinieri stanno analizzando le immagini delle telecamere e sentendo i testimoni oculari dell’accaduto: secondo le indiscrezioni, infatti, una telecamera di sorveglianza avrebbe ripreso un uomo spingere la donna e poi dileguarsi tra la folla di passeggeri presenti in quel momento sulla banchina.

L’unica pista esclusa dalla prima ora sarebbe il gesto volontario. Gli agenti del commissariato Esposizione stanno raccogliendo le testimonianza delle persone presenti in quel momento sulla banchina, nella speranza che con il loro racconto si possano ricostruire i fatti con esattezza. Il fatto si è verificato sui binari della metro B, alla stazione Eur-Fermi, poco prima delle 13 di oggi, venerdì 26 gennaio. La vittima sarebbe rimasta incastrata tra la banchina e il treno, ha perso un avambraccio. Sul posto sono giunti immediatamente gli uomini della polizia e i vigili del fuoco, i quali hanno avuto modo di interagire con lei che, sebbene gravemente ferita, non ha mai perso conoscenza durante il trasporto in ospedale.

Potrebbe interessarti anche: Luciana Fantato scomparsa a Gambolò news: furiosa lite con il marito prima di sparire

Trasportata al San Camillo, è gravemente ferita e avrebbe subito nell’impatto l’amputazione di una mano (alcune fonti parlano di avambraccio). La notizia è ancora frammentaria e attende conferme. InfoAtac – servizio informativo Twitter dell’azienda di trasporti capitolina – dopo la tragedia ha fatto sapere che la tratta della metro B da Eur Magliana e fino a Laurentina sarebbe rimasta momentaneamente interrotta e che per ovviare al disagio sarebbero state attivate navette sostitutive e utilizzabili anche le linee 31, 771 e 780, che collegano le due fermate.

Quarto Grado domenica

Quarto Grado stasera 26 gennaio 2018: il caso di Renata Rapposelli

Al Bano salute

Domenica Live ospiti 28 gennaio 2018: la verità di Loredana Lecciso