in

Roma ricercato tunisino sospettato di legami con Isis: “Ha intenzione di compiere attentati”

Roma ricercato un tunisino che si teme sia un terrorista dell’Isis ed abbia pianificato un attentato in Italia. L’uomo si chiama Atef Mathlouthi, ha 41 anni e precedenti per spaccio di droga. Avrebbe manifestato l’intenzione di compiere una serie di attentati nel centro della Capitale. L’allarme terrorismo è scattato dopo che una lettera anonima è stata ricapitata all’ambasciata di Tunisi, di cui poi sono stati informati i carabinieri. Ecco la foto del ricercato, già noto alle forze dell’ordine:

In attesa di ulteriori verifiche, tutte le stazioni dei carabinieri della Capitale sono state allertate: la foto segnaletica di Atef Mathlouthi è stata diramata a tutti gli uffici investigativi e anche alle pattuglie sul territorio, autorizzate a intervenire secondo prassi antiterrorismo. Al momento non è chiaro se lo spacciatore tunisino sia radicalizzato o frequenti comunque luoghi di culto islamico a Roma o in altre città. In corso accertamenti anche da questo punto di vista, volti a capire se in effetti la segnalazione della lettera anonima sia fondata o meno. E’ infatti già capitato in passato che dopo segnalazioni come quella proveniente da Tunisi polizia e carabinieri svolgessero accertamenti su personaggi ritenuti sospetti, oltre a quelli già espulsi dal territorio nazionale per motivi di sicurezza.

Isola dei Famosi 2018 nuovo cambio di programmazione? Ecco quando andrà in onda

giallo renata rapposelli news

Renata Rapposelli news figlio: nuova ordinanza d’arresto per Simone e Giuseppe Santoleri