di M.B. Michela in

Roma, Stefano Fiore indagato per omicidio colposo: l’ex calciatore avrebbe causato incidente stradale mortale


 

Roma, Stefano Fiore indagato per omicidio colposo: l’ex calciatore avrebbe causato incidente stradale mortale. A perdere la vita un ragazzo di 22 anni coinvolo in un maxi tamponamento a catena il giorno di Pasqua

indagato ex calciatore stefano fiore

L’ex calciatore Stefano Fiore è indagato per omicidio colposo. Lo riporta Il Corriere della Sera. Lo sportivo, ex bandiera della Lazio e giocatore della Nazionale, è indagato perché avrebbe causato secondo i pm un maxi tamponamento sulla Flaminia il giorno di Pasqua, costato la vita a un ragazzo di 22 anni.

Secondo la ricostruzione della dinamica dell’incidente stradale, il giovane deceduto era seduto sul lato passeggero in macchina con il padre, che è rimasto illeso nello scontro. Il pm che si sta occupando del caso ritiene che Fiore viaggiasse a velocità sostenuta in auto con la moglie e le figlie, quando la vettura che viaggiava davanti a lui ha frenato di colpo. La distanza di sicurezza che il calciatore avrebbe dovuto tenere sarebbe stata molto ridotta, ecco perché Fiore non avrebbe fatto in tempo a evitare l’impatto. Il tamponamento ha quindi innescato un effetto a catena che ha coinvolto altre tre macchine.

Dopo il sinistro l’ambulanza è arrivata sul posto, e il 22enne è stato trasportato d’urgenza in ospedale ma le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi. Il giovane è infatti morto il giorno successivo. Stefano Fiore al momento non è stato sentito dai magistrati; tuttavia al momento dell’accaduto l’ex calciatore sarebbe apparso lucido, tanto che non è stato disposto il ritiro della patente.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook