in

Roma trovato cadavere in decomposizione sul litorale di Tor San Lorenzo

Roma trovato cadavere in decomposizione sul litorale di Tor San Lorenzo. Si tratterebbe del corpo senza vita di un uomo, in avanzato stato di decomposizione. Il macabro rinvenimento è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in una tenda da campeggio, usata come ricovero di fortuna, tra la vegetazione a Tor San Lorenzo, alle porte della Capitale.

TOR SAN LORENZO CADAVERE IN DECOMPISIZIONE

Secondo quanto trapela la vittima è un clochard di nazionalità rumena tra i 45 ed i 55 anni. Vicino al cadavere non sono stati trovati documenti, cellulari o altri effetti personali. A trovare il corpo un altro senza fissa dimora. Sul posto i carabinieri della stazione Tor San Lorenzo, della compagnia di Anzio e del Nucleo investigativo di Frascati. Disposta l’autopsia sul cadavere.

Potrebbe interessarti anche: Morte Martina Rossi: la verità sulla caduta dal balcone, cosa è emerso al processo

Nella spiaggia, a Marina di Tor San Lorenzo, nella notte del 14 giugno è stato trovato quel corpo in decomposizione, presumibilmente lì da diverso tempo. Un altro senzatetto intorno alle 22:30 circa ha dato l’allarme chiedendo l’intervento dei Carabinieri. Secondo i primi particolari che emergono sul rinvenimento, “Il corpo era in una tenda di fortuna a circa 10 metri dall’arenile della spiaggia del Lungomare dei Troiani. I militari della locale stazione, supportati dagli uomini del Nucleo Operativo di Frascati per i rilievi scientifici e dal medico legale, hanno appurato che sul cadavere non c’erano evidenti segni di violenza, tuttavia è sul corpo è stata disposta l’autopsia presso il policlinico di Tor Vergata”. Indagini in corso.

 

 

Legge 104 novità 2018, in arrivo bonus da 1900 euro: ecco chi ne ha diritto

Quest’uomo ha un punto nero dietro la coscia. Dopo circa 10 anni decide di intervenire, e lo fa da solo… Il risultato lascia senza parole