di Alessandra Solmi in ,

Romanzo famigliare terza puntata del 15 gennaio 2018: il malore di Micol


 

Romanzo famigliare terza puntata: ecco le anticipazioni del 15 gennaio 2018. Il malore di Micol poterà Emma ed Agostino a riavvicinarsi.

Romanzo famigliare fiction rai

Cosa accadrà in Romanzo famigliare o meglio nella terza puntata del 15 gennaio 2018 della fiction Rai con Vittoria Puccini? Il malore di Micol costringerà Emma e Agostino a correre in ospedale e ad accantonare i loro problemi. Riusciranno i due a riavvicinarsi? La famiglia di Emma si ricomporrà o la donna sceglierà Giorgio, l’uomo che non ha mai smesso di amarla nonostante siano passati ben sedici anni?

Leggi qui tutte le news sulle fiction Rai 

Romanzo famigliare terza puntata: cosa è accaduto fino ad ora?

Nella seconda puntata di Romanzo famigliare Agostino ed Emma hanno dovuto fare i conti con la gravidanza della figlia e con i problemi del loro rapporto. Giorgio ha svelato al padre di Emma di poter essere lui il vero padre di Micol e da qui si è scatenato l’inferno. Agostino, già geloso del rivale, ha lasciato la moglie per rifugiarsi in accademia. L’uomo è scappato così davanti ai problemi coniugali. Prima di tutto ciò, però, Micol, chiamata in ospedale per interrompere la gravidanza, a causa di una malformazione del feto, è scappata insieme a sua madre dalla clinica dopo che quest’ultima ha capito che il feto era in perfetta salute. Mentre tutti discuteranno della possibilità che Agostino non sia il vero padre di Micol, Emma comincerà ad interessarsi veramente della Fondazione Liegi creata dalla madre. La Fondazione risorgerà, ma Gian Pietro si infastidirà per il bel operato della figlia. Nei suoi piani, infatti, le cose sarebbero dovute andare ben diversamente.

Romanzo famigliare terza puntata: le anticipazioni

A Romanzo famigliare, nella terza puntata, secondo le prime anticipazioni, la Fondazione Liegi diventerà sempre più importante nella vita di Emma (Vittoria Puccini). Il rapporto di quest’ultima con il nuovo lavoro, ma soprattutto quello con Giorgio, oltre alle voci sul vero padre di Micol, renderanno ancor più profonda la crisi con Agostino (Guido Caprino). Cosa accadrà? Mentre Emma sarà sempre più assorbita dal suo nuovo lavoro Agostino si rifugerà in Accademia. Solo il malore di Micol riporterà Emma ed Agostino ad incontrarsi dopo una lunga corsa in ospedale.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook