in

Rovigo donna scomparsa: Ornella Paiato da un anno sparita nel nulla, cosa le è successo?

Rovigo donna scomparsa: Ornella Paiato non dà sue notizie da un anno ormai. Era il 6 aprile 2017 l’ultima volta che è stata avvistata: un giovedì, alle 21.15, stava uscendo dalla propria abitazione e di da quel momento si sono perse le tracce. A vederla una vicina di casa alla quale la donna aveva detto che stava andando a fare una passeggiata. E’ accaduto in via Martiri di Villamarzana a Santa Maria Maddalena (frazione di Occhiobello, Rovigo), dove la donna risiedeva con con il marito, Paolo Romanello, e il figlio. Cosa può essere accaduto a questa 59enne è un mistero.

donna scomparsa a occhiobello

La donna quella sera era sola. Il figlio stava trascorrendo una serata a cena con amici, mentre il marito si era recato al lavoro per il turno di notte. Padre e figlio sono rientrati a notte fonda e quando hanno fatto ingresso a casa non si sono resi conto nell’immediato che Ornella non c’era. Il figlio si è infatti diretto nella sua camera da letto, mentre il marito Paolo Romanello si è messo a dormire sul divano, com’era solito fare per non disturbare la moglie. Ecco che dunque entrambi hanno capito che Ornella non fosse in casa solo la mattina seguente, venerdì 7 aprile. La donna, si è appreso, ha portato con sé le chiavi di casa e il proprio telefono cellulare, che da quel giorno risulta spento. Il marito e il figlio, molto preoccupati, hanno ovviamente lanciato subito l’allarme e denunciato la scomparsa della 56enne. A un anno dai fatti, però, della donna non si sa ancora niente.Tutte le indagini e le ricerche si sono rivelate vane.

Potrebbe interessarti anche: Udine ragazza scomparsa, Cristal sparisce dopo il lavoro: prima l’inquietante confessione a una conoscente

Sebbene le speranze che Ornella sia ancora in vita siano davvero scarse, la famiglia no si dà per vinta e spera ancora. Si augura che la donna dia sue notizie. “Ornella, non ti lasceremo mai sola” – queste le parole del fratello affidate ai giornali qualche mese fa  – “Cara sorella, ogni giorno, da quando sei scomparsa, il nostro cuore è lacerato da una sofferenza atroce. Sono passati sei mesi da quel terribile 6 aprile, non sappiamo più nulla di te. Io, tua mamma, tuo marito, tuo figlio sappiamo che molto probabilmente non ti rivedremo più in vita, stiamo patendo una angoscia infinita. Ogni nostro giorno su questa terra risulta crudele perché in ogni nostra azione, in ogni nostro pensiero, in ogni nostro pianto e in ogni nostro malinconico sorriso tu sei presente nella nostra testa e nella nostra anima”.

 

Governo news, vertice Centrodestra oggi: i forzisti ribadiscono il no al Movimento 5 Stelle

Patrizia Bonetti fidanzato, l’ex gieffina a Domenica Live: “Ricucci mi ha picchiato”