in

Sabina Began a Berlusconi: “Lascia Francesca Pascale”

Coinvolta si dall’inizio nello sandalo Rubygate, adesso l’ attrice dice di lavorare per il Milan, per intercessione di Berlusconi. Si occupa degli sponsor del Milan, con la società Infront. Ci tiene a sottolineare che non è una olgettina. Per lei il suo nuovo lavoro non è altro che un risarcimento per un favore fatto nel passato dalla donna: “Mi ha messo al Milan ma mi doveva qualcosa. Sono stata io a far tornare Shevchenko al Milan dal Chelsea, perché sono amica di Abramovich”.

I conduttori della trasmissione radiofonica proseguendo nell’intervista le chiedono se aspettava un figlio da Berlusconi, la tedesca risponde che con il Presidente ha un patto e non può rispondere se non sarà autorizzata da lui.

Alla domanda se avesse avuto una relazione con l’onorevole Italo Bocchino ha risposto: “Da quando sono stata con Silvio, più di un anno fa non l’ho più fatto con nessuno. Bocchino? Mai stata a letto con lui, mai. Ma scusate, vi pare che se uno è andato a letto con Berlusconi poi può andare con Bocchino?”. Infine gli intervistatori non possono non domandare il suo pensiero sulla attuale fidanzata di Berlusconi. Sabina Began è categorica: “non è la donna giusta”. Lei invece che ha persino tatuate sul piede le iniziali di Berlusconi dalla radio lancia un appello: “Silvio, lascia Francesca e mettiti con me”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

crocetta l'espresso

Sicilia, la guerra di Crocetta ai dirigenti regionali: tutti in rotazione

Carmelo Imbriani Benevento

Morte Carmelo Imbriani, Sky smentisce: notizia falsa