di Michele Iacovone in ,

Salone della cultura Milano 2017: date, ospiti, programma ed eventi imperdibili


 

Milano diventerà la capitale italiana dei libri per due giorni grazie al Salone della Cultura 2017: ecco tutte le informazioni utili, gli ospiti, le date e gli eventi da non perdere

Salone della cultura 2017 a Milano date, ospiti eventi e programma

Per agli amanti dell’editoria, dei libri e della cultura, l’appuntamento da non perdere per il mese di gennaio è a Milano con il Salone della cultura 2017. Saranno due giorni pieni di appuntamenti, con stand, ospiti, laboratori a tema dedicati a chi ama leggere libri. Al Salone della Cultura 2017, che si terrà a Milano il 21 e 22 gennaio, l’appuntamento è con i libri e l’editoria. Ecco tutte le informazioni utili.

Lo scopo principale di questa iniziativa è, prima di tutto, quello di dare nuova voce e visibilità agli editori indipendenti e offrire un punto di vista in prima persona della realtà editoriale italiana. Nello specifico, le manifestazioni del Salone della Cultura 2017 saranno due: Milano Vende Libri e il Terzo Salone Internazionale del libro usato. Il primo evento è dedicato principalmente agli editori grandi e piccoli che avranno modo di presentare i loro volumi al pubblico ed è organizzato da Luni Editrice, mentre il secondo, organizzato da Maremagnum, è dedicato ai libri antichi, piccole rarità per collezionisti e volumi fuori catalogo.

Inoltre, saranno attivi diversi eventi, con consegna del Premio annuale per la letteratura Galdus e un incontro con il professor Franco Berrino, oncologo, nutrizionista e medico esperto in alimentazione e prevenzione delle malattie. Ci saranno anche diversi laboratori e workshop, una mostra dal titolo ‘Libri d’artista‘ e un concerto di chiusura della manifestazione. L’ingresso è gratuito e per saperne di più sul programma e sui laboratori attivi, si consiglia di visitare il sito internet ufficiale.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook