in

San Valentino 2013 a Firenze: tra arte e divertimento

Nella città dell’arte per antonomasia non potevano non mancare iniziative culturali, ad opera di musei e istituti di cultura, messe a disposizione degli innamorati, in questo San Valentino 2013 a Firenze. C’è da registrare subito l’iniziativa  MiBACi, proposta dal Ministero per i Beni Culturali, che quest’anno permette alle coppie di innamorati di visitare tutti i musei e luoghi d’arte d’Italia, pagando un solo biglietto. Subito le istituzioni d’arte locali hanno aderito con iniziative tutte squisitamente personalizzate.

palazzo vecchio firenze

La Galleria degli Uffizi, ad esempio, in occasione della giornata del 14 febbraio 2013 organizza un simpatico tour a tema per tutti gli innamorati tra le opere d’arte. Tema: l’Amore, ovviamente. Dalla famosa statua di Amore e Psiche al dipinto della Venere di Botticelli. Il tour che si terrà dalle 15:00 alle 18:00 concluderà la sua visita sulla terrazza della Galleria, situata sulla Loggia dei Lanzi, dove in un suggestivo e romantico panorama sulla Piazza della Signoria e su Firenze, ci sarà una gradevole sorpresa.

Passiamo dall’arte visiva a quella del palato. In occasione della Fiera del Cioccolato, infatti, gli organizzatori dell’evento, vogliono cercare di realizzare il più grande cuore mai creato di persone umane. L’appuntamento è per le ore 15.30 davanti alla Chiesa di Santa Maria Novella. E’ richiesta la presenza di tutti gli innamorati e non.

Non mancano le iniziative private da parte di alberghi, ristoranti e locali, come quella dell‘Hotel Brunelleschi, a pochi passi dal “Ponte Vecchio”, dove gli innamorati suggellano il proprio amore, mano nella mano, al tramonto sull’Arno. La formula, non alla portata di tutti, offre un pernottamento in camere per tutti i gusti, dalla Deluxe alla Suite, prima colazione, cena servita in camera, per non disturbare la magica atmosfera, ed un benvenuto a base di cioccolata preparata da uno dei più famosi maitre Chocolatier d’Italia, Roberto Catilani.

Palazzo Ricasoli, non è da meno. Una struttura Seicentesca situata in pieno centro che permetterà agli amanti in visita a Firenze di raggiungere in pochi passi tutti i centri di maggiore interesse artistico e culturale.

Il Ristorante Santa Elisabetta offre, invece, una suggestiva atmosfera in una torre medievale nel centro storico di Firenze, Torre della Pazzaglia, un ambiente esclusivo per soli 7 fortunate coppie, tante quanto i tavoli a disposizione, che accoglieranno le pietanze preparate dai rinomati Chef Simone Bertaccini e Daniele Caldera.

Per i romantici del latinoamericano all’Ideal, sito in via Prato, a Firenze, è possibile gustare una cena a base di pesce, e continuare la serata ballando a ritmo della sensualissima musica latinoamericana.

Tantissime le iniziative anche nei dintorni di Firenze, o nelle Provincie limitrofe, come quella offerta dal Teatro Verdi di Montecatini Terme, in provincia di Pistoia, che proprio il giorno di San Valentino presenta un divertente spettacolo cabaret a tema: “Mald’estro Dottor Stranamore”, dove momenti esilaranti e momenti riflessivi si alterneranno in una cornice di costumi e scenografie di alta qualità.

Nato lo stesso anno in cui l'uomo sbarcò sulla Luna, l'autore ha intrapreso, all'inizio della propria adolescenza, gli studi scientifici, conseguendone la maturità verso la fine degli anni '80. Da oltre 20 anni ha incominciato a lavorare nel campo dell'ICT, senza trascurare il proprio impegno in diverse attività sociali (in Croce Rossa, presso la Mensa don Tonino Bello e come educatore in Azione Cattolica).

CalcioMercato Inter: Di Maria dal Real Madrid a giugno?

Tsunami Tour in Piazza Duomo a Milano, Pisapia: niente cauzione