in

Sanremo 2014: i look della quarta serata

Iera sera ai big della canzone italiana è stata concessa una pausa dalla gara e si sono esibiti accompagnati da personalità di spicco del mondo delle arti e dello spettacolo nella reinterpretazione di brani che hanno fatto la storia della musica del nostro paese. L’atmosfera tranquilla che ha regnato deve aver messo le nostre belle cantanti in una disposizione d’animo maggiormente prolifica per quanto riguarda la scelta degli abiti che hanno proposto durante la serata. La prima ad esibirsi è stata Noemi, che al pianoforte in abito da principessa Disney giallo paglierino ha finalmente riscattato le sviste imperdonabili delle serate precedenti. Voto: 8 1/2, la treccia romantica era fantastica, però accanto a quella striscia rasata di capelli non convinceva del tutto.look star sanremo

Poi è stata la volta di Arisa, che è riuscita a farsi perdonare l’auto-plagio della sera precedente. Con vestitino smanicato a balconcino blu e dei tacchi firmati Casadei giallo fluo vertiginosi, tanto che il povero Fazio quasi calpestato si è sentito in dovere di dirle “é un’arma non un tacco”, ha mostrato una grinta pazzesca. L’esibizione con gli Who Made Who in cui si è prodigata con “Cuccurucucu” di Battiato è stata allo stesso tempo leggera ed emozionante, insomma Voto: 10look star arisa sanremo

La seguente esibizione femminile è stata quella di Giusy Ferreri, aperta da un incredibile monologo di Alessio Boni, bello come mai, ed accompagnata dal grande Alessandro Haber, affascinante come sempre. Sarà stata la presenza dei due insoliti adoni, ma ieri sera finalmente Giusy splendeva. Via quell’acconciatura asimmetrica che non ci azzeccava niente con le mise proposte e giù di capelli sciolti; l’abitino era ancora un filino troppo corto per la sua corporatura non esattamente skinny e il plateau delle scarpe era un po’ esagerato, tutti sintomi di una scarsa familiarità con un look troppo elegante; ma nel complesso stava proprio bene, Voto: 8.look star sanremo 2014Arriva il momento di Antonella Ruggiero, che finalmente per l’occasione indossa una giacchetta del solito modello orientaleggiante, elegantemente bordata e rifinita, ma color rosso! Voto: 7, per la fatica che siamo sicuri le sia costata indossare tutto quel colore. look sanremo 2014Menzione d’onore per la conduttrice Luciana Littizzetto, che mentre si accingeva a presentare la Ruggiero e la band che l’ha accompagnata a suon di tablet ha scherzosamente commentato il proprio look dicendo “Sono vestita da trota”. Beh, il vestito da trota era degno di Kate Moss, con la quale peraltro condivide anche le fattezze minute. Voto: 10, abito splendido.look star sanremo littizzetto

look star sanremo 2014

Sanremo 2014: gli outfit della terza serata

Stasera in diretta Tv: Lucignolo, Il segreto, Mondo senza fine