in ,

Sanremo 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro a rischio squalifica? Plagio con una canzone di Sanremo Giovani

Bomba a orologeria quella sganciata dal portale “Altroconsumo.it” al termine della prima serata del Festival di Sanremo 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro sono a rischio squalifica? A quanto pare l’accusa sarebbe quella di plagio: Non mi avete fatto niente riscontrerebbe eccessive “omologazioni” con un brano presentato per l’edizione di Sanremo Giovani del 2016, specie nel testo e nella melodia.

Leggi anche: Le pagelle della prima serata del Festival di Sanremo 2018

Ermal Meta e Fabrizio Moro a rischio squalifica? Similitudini con Silenzi

Silenzio era cantata da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali e nel ritornello recitava “Non mi avete tolto niente, non avete avuto niente, questa è la mia vita che va avanti oltre tutto e oltre la gente”. Nel brano di Ermal Meta e Fabrizio Moro queste sono le parole del ritornello: “Non mi avete fatto niente, non mi avete tolto niente, questa è la mia vita che va avanti, oltre tutto, oltre la gente”. Tra gli autori della canzone, oltre a Meta e Moro, anche Andrea Febo, che avrebbe firmato appunto anche Silenzio per Calvani e De Pascali e più volte citato nelle interviste dai due big di Sanremo 2018.

Leggi anche: La classifica della prima serata del Sanremo 2018

Festival di Sanremo 2018 pagelle prima serata

Cosa prevede il regolamento di Sanremo 2018?

Pur non essendo stata commercializzata, bisognerà appurare che Silenzio non sia stata eseguita in pubblico. In questo il regolamento del festival della canzone italiana, consultabile sul sito della Rai, è chiaro: “Tutte le canzoni dovranno essere nuove. (…) È considerata nuova, ai sensi e per gli effetti del presente Regolamento, la canzone che, nell’insieme della sua composizione o nella sola parte musicale o nel solo testo letterario (fatte salve per quest’ultimo eventuali iniziative editoriali debitamente autorizzate), non sia già stata pubblicata e/o fruita, anche se a scopo gratuito, da un pubblico presente o lontano, o eseguita o interpretata dal vivo alla presenza di pubblico presente o lontano”. (…) Sussiste inoltre la caratteristica di canzone nuova nell’eventualità di utilizzo di stralci ‘campionati’ di canzoni già edite, sempre che questi – nel totale – non superino un terzo della canzone ‘nuova’ stessa”.

francesco sarcina nel 2018

Francesco Sarcina età, altezza, peso, vita privata: tutto sul cantante de “Le Vibrazioni”

Sanremo 2018 pronostici vincitore: chi trionferà alla 68/a edizione? Ecco i favoriti