in ,

Sanremo 2018 ospiti: chi salirà sul palco del Teatro Ariston? Ecco la lista dei papabili con diversi volti internazionali

Ormai ci siamo, manca sempre meno a Sanremo 2018: nella giornata di domani, martedì 9 gennaio 2018, saranno svelati i due co-conduttori che affiancheranno Claudio Baglioni a partire dal 6 febbraio. I nomi caldi, come noto, sono quelli di Michelle Hunziker e dell’attore romano Pierfrancesco Favino. Ma quello che in tanti si chiedono è: chi saranno gli ospiti del prossimo Festival di Sanremo 2018? Tanti nomi caldi, ecco tutto quello che c’è da sapere.

Leggi anche: Il cachet di Michelle Hunziker a Sanremo 2018

Sanremo 2018 ospiti: ecco la lista dei papabili, tanti volti internazionali

Quali ospiti al Sanremo 2018? Se si seguirà il modello Carlo Conti i nomi saranno svelati solo in dirittura d’arrivo del Festival. Però, ci sono tante voci che circolano nelle ultime settimane: ospite al Sanremo 2018 potrebbe esserci Laura Pausini (che sta per presentare il nuovo disco), insieme al neonato trio Pezzali, Nek e Renga. E ancora, nomi caldi sono quelli di Renato Zero, Biagio Antonacci fresco di nuovo album, al Volo e a Sting che potrebbe arrivare in una veste diversa da quella di popstar.

Altri nomi sono quelli di Rita Ora (cantante, modella e attrice in film come 50 Sfumature di Nero), oppure Dua Lipa (la sua Be the one è stato un bel successo anche in Italia). Non si escludono neanche altri nomi nazional-popolari della televisione italiana: da Pippo Baudo a Carlo Conti, passando per Fabio Fazio. E ancora, il nome caldo insieme a quello di Claudia Gerini è relativo alla presenza di Gianni Morandi…

Sanremo 2018 cantanti in gara: la lista dei 20 big

I primi 5 nomi svelati per Sanremo 2018 big: si tratta di Roby Facchinetti e Riccardo Fogli «(Il segreto del tempo»), Nina Zilli («Senza appartenere»), The Kolors («Frida»), Diodato e Roy Paci («Adesso»), Mario Biondi («Rivederti»).

Successivamente viene annunciata la seconda cinquina: Luca Barbarossa («Passame er sale»), Lo Stato Sociale («Una vita in vacanza»), Annalisa («Il mondo prima di te»), Giovanni Caccamo («Eterno»), Enzo Avitabile e Peppe Servillo («Il coraggio di ogni giorno»).

L’undicesimo Big in gara al prossimo Festival di Sanremo 2018 sarà Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico («Imparare ad amarsi»). E poi: Renzo Rubino («Custodire») e Noemi («Non smettere mai di cercarmi»). Spazio anche a Ermal Metal in coppia con Fabrizio Moro («Non mi avete fatto niente»), Le Vibrazioni («Così sbagliato») e Ron («Almeno pensami»). Chiudono il cerchio  Max Gazzè («La leggenda di Cristalda e Pizzomunno») e i Decibel («Lettera dal Duca»). Bomba finale con l’annuncio di Elio e Le Storie Tese (Arrivederci) e Red Canzian (“Ognuno ha il suo racconto”).

Sanremo 2018 regolamento: cosa sappiamo?

Qual è il regolamento di Sanremo 2018? Cosa sappiamo sulla sessantottesima edizione? Ecco tutto quello che c’è da sapere:

  • Sono 20 le canzoni in gara, ma con una durata portata a 4 minuti massimo.
  • Non ci saranno eliminazioni: tutte le 20 canzoni dei Big arrivano alla serata finale, così come le 8 delle Nuove Proposte;
  • La Quarta serata, quella di venerdì 9, è dedicata ai Duetti (non più alle cover): “i Campioni interpreteranno ognuno la propria canzone insieme a un artista Ospite, da loro individuato, in accordo con il Direttore Artistico e con RAI-Direzione di Rai Uno”, si legge nel regolamento; la Rai si riserva di premiare la migliore esecuzione.
  • Possono partecipare anche i gruppi;
  • Nella prima sera si sentiranno tutte e 20 le canzoni dei Campioni in gara;
  • I Campioni possono presentare le proprie candidature entro il 9 dicembre e la Rai si riserva la possibilità di invitare artisti entro il 16 dicembre: l’iscrizione sarà formalizzata entro il 20 dicembre;
  • Le canzoni devono essere in italiano: parti in dialetto o in lingua non pregiudicano l’italianità del testo; per i Duetti del venerdì si può valutare l’inserimento di parti in altra lingua;
  • Cambiano le Giurie, con la Demoscopica che scende subito in campo e lascia poi agli esperti nella Quarta serata; sempre attiva la Giuria della Sala Stampa, anche nella finale;
  • Perde peso la Giuria degli esperti, che vale il 20% del totale del voto nelle serate in cui entra in gioco;
  • Il vincitore Big può andare a Eurovision Song Contest 2018: se non vuole, sarà la Rai e/o gli organizzatori di ESC si riservano il diritto di scegliere il partecipante secondo propri criteri;

Ermal Meta concerto Milano al Forum Assago: data, modalità prevendita e prezzo biglietti Ticketone

Emma Marrone Essere Qui Tracklist: tutte le canzoni del nuovo disco di Real Brown (FOTO)