in

Sarah Scazzi Cassazione news: la madre Concetta ha dei dubbi sulla sentenza

Sarah Scazzi news: la madre Concetta Serrano conserva ancora dei dubbi sulla sentenza definitiva con la quale sua nipote e sua sorella – Sabrina Misseri e Cosima Serrano – sono state condannate in via definitiva all’ergastolo. “Non ho capito quale sia stato il ruolo di Cosima: se lei c’entrava, se lei lo fa per coprire sua figlia… Né Michele ha mai parlato di Cosima. C’è una ricostruzione però non sappiamo se corrisponde al vero”, ha detto la donna in merito alla verità processuale emersa nei tre gradi di giudizio, ma che però – è innegabile – ha lasciato molte zone d’ombra ad oggi ancora insolute, senza una spiegazione logica ed incontrovertibile. La mamma di Sarah Scazzi ha espresso i suoi dubbi davanti alle telecamere ‘Tutta la verità’, programma dedicato alla cronaca nera e giudiziaria in onda su Nove.

arrestato portavoce famiglia scazzi

Il secondo appuntamento della serie che racconta i più controversi e clamorosi fatti di cronaca, prodotta da Verve Media Company per Discovery Italia, andrà in onda in esclusiva sul NOVE giovedì 26 aprile alle 21.25. La prima puntata è stata dedicata alla strage di Erba, sarà adesso la volta del delitto di Avetrana, avvenuto il 26 agosto 2010. Quel giorno la 15enne Sarah Scazzi fu uccisa, strangolata in casa degli zii. Per il delitto son state condannate in via definitiva all’ergastolo la cugina Sabrina Misseri e la zia Cosima Serrano, accusate di avere materialmente compiuto l’omicidio; 8 anni di carcere, invece, allo zio Michele Misseri per il ‘solo’ occultamento di cadavere.

Leggi anche: Sarah Scazzi, Sabrina e Cosima piangono e si difendono in tv: per Roberta Bruzzone sono “lacrime di plastica”

fioraio avetrana news caso sarah scazzi

Tutta la verità ha ripercorso la cronologia delle indagini di questa contorta e controversa vicenda giudiziaria, “attraverso nuove testimonianze, filmati inediti, audio originali delle intercettazioni e video degli interrogatori. In particolare, vengono approfonditi i rapporti all’interno della famiglia Misseri, che tanto hanno pesato sull’evolversi della vicenda e sulle contrastanti versioni fornite dallo zio Michele”, riporta l’Ansa. Ci sarà il contributo della figlia maggiore dei Misseri, Valentina, “che guida lo spettatore nella casa e nel garage al centro della vicenda, ripercorrendo i movimenti dei protagonisti ed evidenziando le discrepanze e le zone d’ombra delle diverse ricostruzioni, rivelando particolari inediti della famiglia Misseri”.

 

 

DONNA UCCISA AL PARCO A MILANO

Marilena Negri uccisa nel parco di Villa Litta a Milano news: trovato secondo Dna su collo e borsetta

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: quando va in onda la scelta di Nicolò Brigante