in

Scherma: Aldo Montano Sprizza Rabbia da Tutti i Tweet

In mattinata, visto il maltempo, Montano aveva chiesto ospitalità alla struttura del Coni. Ospitalità che evidentemente gli è stata negata. Un rifiuto che ha generato la reazione stizzita del campione che ha affidato ai 140 caratteri di  Twitter la sua rabbia:  “Complimenti alla medicina dello sport  struttura Coni al sevizio degli atleti che oggi non mi hanno fatto fare una seduta di riabilitazione” scrive con la tastiera infuocata. Pochi minuti ed ecco un tweet esplicativo: “Oggi ho chiesto il permesso di fare una seduta in piscina con un mio Fisio della federazione e mi hanno negato l’accesso”.

I livornesi sono sanguigni e Montano lo è in tutto e per tutto: “Non hanno dato la possibilità di lavorare un giorno con il Fisio della nostra federazione perché sarei dovuto passare sotto i loro programmi”. In tutto sono una decine gli ‘script’ di Montano che riferisce di essere stato accolto ‘all’Aniente’ non prima di aver riservato un ultimo, velenoso tweet a chi non lo ha accolto:

“. L’episodio, senza dubbio è increscioso. L’auspicio è che tra le parti si arrivi a un veloce chiarimento.

Written by Fabrizio Pucci

Fabrizio Pucci nasce nel 1970 a Livorno, città dove risiede. Nel 1984 pubblica il primo articolo, la presentazione della partita di calcio Livorno-Ancona. Dopo il Liceo inizia una serie di collaborazioni con radio e tv che con gli anni lo porteranno fino a Tele+ e Sportmediaset. Attualmente collabora con Il Tirreno di Livorno. Appassionato di Sport, non si perde una partita del 'suo' Livorno per lavoro, ma anche per amore della maglia amaranto. Pessimista di natura, perché è sempre meglio prepararsi al peggio per poi festeggiare il meglio.

assassins-creed-3-uscita

Assassin’s Creed III esce in Italia e festeggia Halloween

Province, Pasticcio Irpinia – Sannio sull’Asse Avellino – Benevento