in

Sciopero Trasporti 8 marzo 2018: disagi da Milano a Roma e non solo, la situazione di Trenitalia, Atac, Atam, Trenitalia

Non solo Sciopero Trasporti per giorno 8 marzo 2018. Lo sciopero generale indetto da Cobas Usi e Usb riguarda anche le scuole di ogni ordine e grado (un altro sciopero proprio nella scuola ci sarà il 23) e gli uffici pubblici e privati. Anche i Cub sanità hanno proclamato una protesta con astensione per l’intero turno mentre nella Capitale, per iniziativa delle rappresentanze sindacali unitarie, si fermeranno i lavoratori dei servizi anagrafici e a proclamare un’astensione di 24 ore anche i Cub di tessili ed edili. Ferme per l’intera giornata infine, le lavoratici di tutti i settori che aderiranno allo sciopero generale indetto per la giornata della donna. Ma vediamo quali sono i disagi per quanto concerne lo sciopero dei Trasporti previsto per giorno 8 marzo 2018.

Leggi anche: Tutte le news con UrbanPost

Sciopero Trasporti 8 marzo 2018 autobus

Per giovedì 8 marzo la Unione Sindacale di Base (USB) ha proclamato uno sciopero Generale Nazionale di 24 ore. USB Lavoro Privato, in adesione allo sciopero, ha indicato le modalità che variano da città a città. A Milano l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 al termine del servizio.

Sciopero Trasporti 8 marzo 2018 Trenord

Giovedì 8 marzo 2018, le OO.SS. USB Lavoro Privato, USI Lavoro Privato, Cobas del Lavoro Privato e CUB Trasporti hanno proclamato uno sciopero da mezzanotte alle ore 21.00. Durante lo sciopero il servizio Regionale, Suburbano, Aeroportuale, così come la lunga percorrenza di Trenord, potrebbero subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni. I collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna-Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto-Bellinzona”, in caso di non effettuazione dei treni, saranno sostituiti da autobus Point-to-Point [Senza fermate intermedie]. Rispettate le fasce orarie di garanzia [6.00-9.00/18.00-21.00].

Viaggeranno i treni inseriti nella lista dei “Servizi Minimi Garantiti”:

  • la cui partenza da orario ufficiale è prevista dopo le ore 6.00 e l’arrivo a destinazione finale entro le ore 9.00;
  • la cui partenza da orario ufficiale è prevista dopo le ore 18.00.

Sciopero Trasporti 8 marzo 2018 Trenitalia

Dalle ore 00.00 alle ore 21.00 di giovedì 08 marzo 2018 è stato indetto uno sciopero nazionale del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.  Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Sarà inoltre garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il servizio “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi. L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Sciopero Trasporti 8 marzo 2018 Aerei

Per quanto riguarda il trasporto aereo invece è stato proclamato lo sciopero nazionale degli uomini radar dalle ore 13 alle ore 17 indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta e Unica ed è inoltre previsto uno sciopero locale presso l’aeroporto di Roma-Fiumicino dalle 10 alle 18 indetto da Ugl-Ta e Unica. Anche i lavoratori di Alitalia aderenti a Confael Assovolo incroceranno le braccia per 4 ore a partire dalle 12.

Sciopero Trasporti 8 marzo 2018 a Roma

Nella Capitale, Atac e Roma Tpl scioperano dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio: in questi orari non saranno garantiti bus, filobus, tram, metro, ferrovie locali come la Roma-Civitacastellana-Viterbo, la Termini-Centocelle e la Roma-Lido. Già nella notte tra il 7 e l’8 marzo i bus notturni potrebbero non circolare. Stessi orari anche per i bus extraurbani e regionali di Cotral, mentre per quanto riguarda i treni regionali saranno garantiti solo i servizi essenziali nelle fasce di garanzia 6-9 e 18-21. Il collegamento ‘Leonardo Express’ tra Termini e l’aeroporto di Fiumicino potrebbe essere sostituito con bus e navette.

 

Wrestlemania 34, possibili piani per John Cena e Rey Mysterio

fabrizio corona news

Fabrizio Corona oggi news, richiesta nuovo arresto: la decisione del giudice di Sorveglianza