in

Sciopero trasporti pubblici 5 luglio 2018, aerei e treni: fasce orarie e informazioni utili

Sciopero aerei giovedì 5 luglio 2018: si ferma per 24 ore il trasporto aereo per via dello sciopero nazionale del Persnale Soc. Enav. Lo stop al trasporto aereo riguarderà tutti gli aeroporti d’Italia e durerà 24 ore, per la precisione dalle 00:01 alle 23:59, sia per quel che riguarda gli addetti Enav che per tutti i lavoratori del comparto aereo e indotti aeroportuali. Uno sciopero che sarà replicato – salvo cambiamenti dell’ultim’ora – il 21 luglio prossimo, sempre per 24 ore, e che vedrà incrociare le il personale navigante dell’azienda Blue Airlines. Fermi anche gli addetti alla sala amica dell’aeroporto di Reggio Calabria dalle 00:00 alle 24:00.

sciopero trasporti 5 luglio 2018

Il giorno 5 luglio 2018 sciopererà anche il personale di Trenitalia in diverse regioni e in tutta Italia il 21 luglio. Dalle 21:00 del 5 luglio alle 20:59 del 6 luglio 2018 nella regione Lombardia stop al trasporto ferroviario. Il giorno dopo, 6 luglio, per 8 ore sciopero della società Trenord, con orario dalle 9:00 alle 17:00 e trasporto pubblico locale in difficoltà in diverse regioni d’Italia. In tutte le province della Lombardia stop alla circolazione dei treni dalle ore 21.00 del 5 luglio alle 20:59 del 6. Incrocerà le braccia il personale Soc. Trenitalia settore VDCS (Vendita Diretta e Customer Service) della Regione Lombardia. Ancora, in tutte le province dell’Emilia Romagna si fermerà il personale appalti Soc. Confor Service operante presso il loro centostazioni Emilia Romagna (Stazioni FS di Rimini, Ravenna, Forlì e Cesena. Secondo le informazioni diffuse sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il personale si fermerà nella prima metà di ogni turno.

Potrebbe interessarti anche: Omicidio Noemi Durini: Lucio ha avuto un complice? Spuntano due particolari sospetti

sciopero trasporti marzo 2017

In Emilia-Romagna la città di Parma sarà interessata dall’astensione dal lavoro da parte dei dipendenti dell’azienda TEP che durerà 24 ore venerdì 6 luglio 2018. Nella medesima giornata l’azienda SETA dei bacini di Modena, Piacenza e Reggio Emilia si fermerà per quattro ore con modalità diverse; nella stessa giornata anche la regione Lazio sarà investita da uno sciopero di 24 ore. Tutte le aziende del trasporto pubblico e privato incroceranno le braccia, così come l’Atac, che però si fermerà solo dalle 8:30 alle 12:30.

 

Mondiali 2018, chi sono i calciatori più belli? Una passerella ‘da gustare’ (FOTO)

Assunzioni Intesa Sanpaolo, 500 offerte di lavoro e Recruiting Day 2018: ecco tutte le info