in

Scomparsa a Bordighera: Paola Gambino è morta, la famiglia conferma

Scomparsa a Bordighera: è di Paola Gambino il cadavere trovato ieri pomeriggio in spiaggia a Cap Ferrat, tra Monaco e Nizza, in Costa Azzurra. La conferma alla terribile ipotesi è arrivata poco fa attraverso un post su Facebook di uno dei figli della 55enne scomparsa a Bordighera la sera dello scorso venerdì 23 marzo. La donna, titolare del B&B “Acqua di Mare”, di Arziglia (Bordighera), era uscita di casa senza dire niente a nessuno, portando con sé borsetta e documenti ma non il cellulare. “Grazie a chi ci è stato vicino in questi giorni, a tutti quelli che la hanno cercata in ogni angolo, giorno e notte” – così Riccardo Bonavia scrivendo anche a nome del fratello e del padre – “Grazie a chi ci ha scritto quelle due righe che, anche se non sembra, ci hanno dato la forza di continuare a cercare e sperare. Non so come possano accadere queste cose, accadono e basta, anche alle persone più forti… Sarai sempre con noi Mamma Riccardo, Andrea e Giorgio”.

Costa Azzurra cadavere donna in mare: il timore è che si tratti di Paola Gambino

Questo il triste messaggio che conferma il peggiore epilogo che la famiglia della donna potesse aspettarsi. Il figlio di Paola ha ringraziato chi ha fatto il possibile per ritrovare la madre. Un grande dispiegamento di forze si è impegnato per 6 giorni cercando la donna in ogni dove. Impegnati i volontari provenienti da tutta la provincia, coordinati da carabinieri e vigili del fuoco, che hanno setacciato ogni angolo, giorno e notte, senza sosta. I vigili del fuoco si erano serviti anche di un cane molecolare, che in effetti aveva fiutato la presenza della donna scomparsa vicino alla fermata dell’autobus che porta a Sanremo. Poi il terribile presentimento quando ieri l’animale ha portato i militari sulla scogliera della “Capannina”. Paola Gambino potrebbe essersi gettata in mare proprio da lì.

Le ricerche erano state interrotte ieri dopo il ritrovamento del cadavere di una donna in spiaggia, in Costa Azzurra, in attesa che l’esame del Dna dicesse se quel corpo appartenesse o meno alla imprenditrice scomparsa. E le cose stavano proprio così. La conferma che ha spento anche l’ultima flebile speranza dei familiari di trovarla in vita è infatti arrivata poche ore fa.

Scomparsi in Messico news, legale famiglie: “Sono ancora vivi”

Governo 2018, Matteo Salvini: “Reddito di cittadinanza a tempo, ecco cosa dirò a Mattarella”