in ,

Scomparsa Maelys news: la madre riconosce la figlia nel video dell’auto del sospettato

Scomparsa Maëlys de Araujo ultime notizie:la madre della bimba francese di cui si sono perse misteriosamente le tracce la notte a cavallo fra il 27 e 28 agosto scorso, avrebbe riconosciuto la figlia a bordo dell’auto dell’uomo in carcere con l’accusa di averla sequestrata e uccisa.

Ne dà notizia il quotidiano francese Le Parisien. La donna avrebbe riconosciuto, dopo aver più e più volte preso visione del filmato che ritrae la vettura dell’uomo nel frangente temporale in cui avvenne la sparizione della piccola, un dettaglio del suo abito bianco indossato quella sera. Sarebbe riuscita a identificare la figlia all’interno dell’Audi A3 guidata dal 34enne Nordahl Lelandais, l’ex militare in carcere dai primi di settembre dapprima solo con l’accusa di sequestro di minore, poi di omicidio volontario.

news bambina scomparsa in francia

Maëlys de Araujo è scomparsa nel nulla il 27 agosto, mentre con la famiglia partecipava ad una festa di nozze a Pont-de-Beauvoisina, nel dipartimento dell’Isère, nelle Alpi francesi. Nel video in oggetto che inchioderebbe l’indagato si vede l’auto dell’uomo, una tre porte Audi A3 con cerchi sportivi, durante la notte del 27 agosto scorso. La mamma della bambina ha affermato di essere sicura che l’abito bianco che si intravede sia quello di Maelys: “L’immagine mostra una forma umana sul lato del passeggero. È su questa immagine che i genitori hanno identificato una forma simile a un bambino. Con questo dettaglio enfatizzato dalla madre: la misura della fascia del vestito scelto per sua figlia. Un cinturino largo attorno al girocollo”, specifica Le Parisien.

Leggi anche: Scomparsa Maelys news: Nordahl Lelandais si è macchiato di altri delitti? Inquietanti indiscrezioni

Intanto proprio martedì scorso il legale del 34enne avrebbe avanzato una richiesta di scarcerazione sottolineando che a carico del suo assistito non sussisterebbero gravi indizi di colpevolezza. Richiesta respinta, a quanto pare, poiché è di queste ore la notizia che la Procura di Grenoble avrebbe rigettato la sua istanza, sottolineando la necessità di tenere in carcere il sospetto per consentire una corretta esecuzione delle indagini. La difesa di Nordahl Lelandais ha già annunciato che farà ricorso contro il ‘no’ alla scarcerazione. Ora i genitori di Maelys chiedono che l’indagato sia interrogato circa il filmato di videosorveglianza che lo inchioda. Lelandais Nordahl, ex militare espulso dall’esercito, è sospettato anche per altri casi misteriosi di sparizione e omicidi avvenuti negli ultimi anni in Francia.

rescia fuoco e peluches figlia

Settimo Milanese incendio in ditta: 6 operai al pronto soccorso

Learning To Drive facebook

Programmi tv 24 gennaio 2018: Meraviglie La penisola dei tesori, Un fidanzato per mia moglie, The Town e Guida per la felicità