in

Scontro tra Santoro e Mentana: il conduttore di Servizio Pubblico pronto a lasciare La7

Secondo il sempre ben informato Dagospia Michele Santoro sarebbe addirittura vicino all’addio a La7, e pronto a tornare in RAI. La conversazione animata tra il direttore della La7 e il conduttore di Servizio Pubblico sarebbe scaturita dopo la pubblicazione del sondaggio che dava Berlusconi in risalita successivamente alla serata di “Servizio pubblico” in cui ha visto ospite proprio l’ex premier. Poiché La7 è in vendita, alcune indiscrezioni parlano di un’eventuale uscita di Santoro dall’emittente meditando un ritorno in Rai.

Enrico Mentana

Il bilancio del programma in chiaro della trasmissione di Santoro ha raggiunto uno share del 33,59%, un dato clamorosamente molto elevato quando ha avuto come ospite il Cavaliere di Arcore, e con quasi 9 milioni di spettatori è stato un record di ascolti.

La media del programma è piuttosto stabile intorno a un 10% e più di share, con oltre 2 milioni e 300mila telespettatori. Con la trasmissione di giovedì in cui è stato ospite Gianfranco Fini sono stati superati i 3 milioni di telespettatori con dei picchi fino a 3 milioni 496mila spettatori e uno share del 15,42%. Per la tv di Telecom questi dati sono più che eccellenti e in molti si ritengono dal fatto che la tv intenda fare a meno di un programma che ha dei picchi di ascolto così elevati. Il prossimo appuntamento dell’autorevole programma di Michele Santoro andrà in onda giovedì presso il teatro 3 di Cinecittà a Roma sempre su La7.

Written by mbarbie1970

42 anni, Contabile d'Azienda, convivente, un figlio, dal 1990 nel settore commercio; dal 1995 settore industriale; freelance publishing, gestore ed amministratore del sito notiziemercatimondiali.com.
Appassionato esperto di borse e mercati finanziari, azioni, opzioni e futures.

Difensori effettivi e involontari

Mario Monti referendum costituzionale

Monti ha aumentato la spesa pubblica