di Elisa Genua

Selfie e chat con i morti? With Me promette un’esperienza dell’altro mondo


 

Non vedi da tempo una persona cara? Hai perso un parente da poco e senti la sua mancanza? La soluzione arriva dalla Corea del Sud, ecco di cosa si tratta

app

Se vuoi farti una foto col morto ora puoi senza sentirti in colpa…Non si tratta di scattare un selfie vicino a una bara aperta o direttamente al cimitero, With Me è un’applicazione sviluppata in Corea del Sud che permette di creare un ricordo digitale con persone non più in vita. Non si tratta di una bufala ma di un software realmente esistente presentato durante il Mobile World Congress 2017 di Barcellona. Ma come funziona?

>>> SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK, METTI MI PIACE SU URBANPOST TECH <<<

Elrois, azienda specializzata in software 3D, c’invita a scannerizzare in tridimensionale i parenti e gli amici che vogliamo digitalizzare su smartphone o tablet. Successivamente, in base all’occasione, sarà possibile ‘portare in vita il defunto’ nella foto. Mentre si scatta, lo scanner è in grado di far apparire in camera il defunto prescelto per una foto ricordo davvero singolare.

with me app

>>> TINDER SELECT: L’APP APRE I BATTENTI A UN’AREA ESCLUSIVA: ECCO QUALE <<<

Ma le features dell’applicazione With Me non finiscono qui. È infatti possibile parlare con l’avatar del morto e sentire la sua presenza vocale nonostante la lontananza terrena.
Abbiamo progettato l’app per chi ha perso un membro della sua famiglia“, spiega l’ideatore Eun Jin Lim in un’intervista alla BBC. “Per esperienza personale, ho perso mia nonna qualche anno fa e rimpiango molto di non avere alcuna foto insieme a lei. In quel caso sarebbe stato bello poter usare i nostri avatar“.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanTech

Correlati

Commenta via Facebook