in

Serie A, Inter: Thohir pensa in grande

Erick Thohir vuole tutto. Il numero uno nerazzurro, in un’intervista concessa al Corriere dello Sport, ha parlato di varie tematiche legate al mondo Inter, tra passato, presente e obiettivi futuri. Di seguito, le parole del tycoon indonesiano, riprese da TuttoMercatoWeb.com.

Erick Thohir

Amore per l’Inter: “Mi hanno offerto varie squadre di club della Premier League, ma non di vertice. Amo la mia società. Obiettivi? Vogliamo calciatori che ci aiutino sul campo. Questo è il primo requisito, quello fondamentale. Poi sarebbe importante che potessero darci una mano anche a livello di marketing, giocatori globali che facciano crescere il brand Inter e la considerazione della Serie A esattamente come accaduto con Beckham, Bradley ed Henry nella MLS americana”.

Mazzarri e vecchie leggende nerazzurre: “Se le nostre visioni saranno in sintonia, può essere il tecnico a lungo. Brehme, Materazzi e altri vogliono essere coinvolti, ma non abbiamo ancora un piano per lavorare con queste leggende. Arbitri? Non devono uccidere le partite perché alla fine gli spettatori capiscono gli errori“.

Bruno Zamborlin ricercatore

Mooges, il sensore intelligente che trasforma gli oggetti in strumenti musicali

Linea Gialla con Salvo Sottile

Linea Gialla 25 febbraio: super ospite Raffaele Sollecito condannato per l’omicidio Kercher