in

Sicilia, il vulcano Stromboli in piena attività

Nelle ultime 24 ore  a Stromboli oltre all’eruzione si sono verificati molti segnali sismici ed eventi franosi di modesta entità tutti localizzati nell’area della Sciara del fuoco. L’intensità dei tremori hanno mostrato un aumento con un picco intorno alle 18 di ieri. Nella notte si era registrato una diminuzione dell’ampiezza, ma attualmente è su valori medio-alti, come rileva l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Pochi giorni fa la Protezione Civile aveva emesso un avviso di criticità elevata dopo che il 9 gennaio era stato osservato un’eruzione lavica lungo la Sciara  del fuoco del vulcano. Tutti i trabocchi lavici sono stati accompagnati da un’intensa attività esplosiva, tipica di questo vulcano. Al momento si osserva la spettacolare attività e non ci sono pericoli per gli abitanti dell’isola è dell’arcipelago.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Malpensa cresce per Expo 2015

Expo 2015: l’aeroporto di Malpensa si prepara, ma servirà?

Musica e Cervello

Musica e Cervello: la nuova frontiera delle Neuroscienze