in

Chi è Simone Scipioni, il vincitore di MasterChef 7?

Chi è Simone Scipioni, il vincitore di MasterChef 7? Come, questo giovanissimo ragazzo appassionato di cucina, è arrivato a vincere il talent culinario di Sky e ad impressionare positivamente giudici del calibro di Bruno Barnieri, Antonino Cannavacciuolo e  Joe Bastianich? Ecco tutte le informazioni sul trionfatore nella finale di giovedì 8 marzo che si è aggiudicato un premio di centomila euro e la pubblicazione del suo primo libro di ricette.

Chi è Simone Scipioni?

Casse 1996, Simone Scipioni è nato a Civitanova Marche ed oggi vive a Montecosaro, in provincia di Macerata. Il giovane vincitore di MasterChef 7, sta studiando Scienze dell’Alimentazione e Gastronimia. Responsabile e riservato, ma anche molto permaloso, Simone ha dimostrato di non riuscire ad accettare molto facilmente le critiche, ma, puntata dopo puntata, è comunque riuscito a far tesoro dei consigli degli chef che di certo non sono stati così teneri con lui. Grazie alla nonna, Simone si è avvicinato fin da piccolo alla cucina. Guardarla fare la pasta con il mattarello è stata la molla che gli ha fatto scattare dentro la voglia di diventare chef e di trasformare quella sua passione nel suo lavoro. Il vincitore di MasterChef 7 è stato forse uno dei pochi, in tutte le edizioni, ad ammettere di non aver mai studiato, ma soprattutto di non aver mai davvero seguito una ricetta. Il suo menù finale, intitolato “S=MC2” che sta per Simone uguale a MasterChef x MonteCosaro ha sbalordito tutti. Cosa gli riserverà il futuro ora?

Chi è Simone Scipioni e come ha vinto MasterChef 7 Italia?

Nella primissima intervista dopo la vittoria Simone Scipioni ha ripercorso un po’ tutta l’edizione di MasterChef 7 auto definendosi il “gatto nero delle esterne” ed annunciando di aver avuto grossi problemi con il tempo. Il giovanissimo talento ha ammesso di averci messo un bel po’ prima di prendere confidenza con l’ambiente e di diventare uno chef pulito ed ordinato. Affascinato dalla pesca in Norvegia, Simone ha assicurato che almeno per i prossimi due mesi non uscirà dai confini del suo comune e soprattutto che per una settimana, almeno, non cucinerà nulla nemmeno per lui.

 

Elezioni 2018 Di Maio

Ultimi sondaggi elettorali Tecné: i voti del Pd confluiscono nel Movimento 5 Stelle? Ecco i dati

Flat Tax Salvini 2018: cosa è, vantaggi, svantaggi e in cosa si differenzia con la proposta di Berlusconi