in

Siracusa, pedagogista sospeso dopo il servizio de Le Iene: curava i figli con ‘messaggi intimi’ alle mamme

“Se può, deve rimanere solo con il reggiseno e basta, altrimenti non concludiamo nulla”. Iniziavano così le cure a domicilio del pedagogista di Siracusa che si occupava più del corpo delle mamme che dei loro bambini. Oggi, dopo il servizio de Le Iene, l’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa lo ha sospeso, aprendo anche un’inchiesta interna per individuare altri eventuali casi simili. Una mamma in particolare si è rivolta a Le Iene per segnalare le cure del tutto particolari che offriva il pedagogista. “Mi sono rivolta a lui perché mio figlio poteva avere una lieve forma di dislessia”, ha spiegato alla Iena Ismaele La Vardera. “Per mio figlio ha messo a punto un piano terapeutico con una serie di incontri mentre e a me ha proposto una serie di massaggi per distendermi ed essere di supporto a mio figlio”.

Leggi anche: Tutte le news con UrbanPostLenti a contatto, gliene trovano 27 in un occhio, le aveva dimenticate

Il servizio de Le Iene sul pedagogista di Siracusa

Il pedagogista per questa terapia rivolta alla mamma offriva prestazioni a domicilio. In base al racconto della donna a Le Iene, nella prima seduta ha iniziato dai massaggi per poi passare oltre. “Mi ha fatto una lavanda vaginale”, ha raccontato la donna. “L’ha giustificata come beneficio necessario al piano terapeutico previsto nei confronti di mio figlio”. Una proposta sicuramente quanto meno “bizzarra”, La Vardera ha consultato alcuni professionisti in materia: “Sono proposte surreali. E’ la prima volta che sentiamo di pazienti che vengono toccati”, hanno commentato.

La giustificazione del pedagogista di Siracusa

“E’ una tecnica che sto mettendo in pratica, ma non c’è certezza di questi risultati”, ha minimizzato l’uomo incalzato dalla Iena. “Non sono abilitato ai massaggi, ma lo faccio perché penso possa servire”. E alla fine, La Vardera gli chiede se ci sia un metodo scientifico. “No, è una cazzata”, ha risposto.

Il provvedimento dell’ASP di Siracusa

Per l’Azienda Sanitaria di Siracusa si tratterebbe di un comportamento che “offende anche i tanti dipendenti che giornalmente lavorano con professionalità e dedizione a favore delle fasce deboli della collettività”. L’inchiesta interna vuole fare luce anche su eventuali altri casi compiuti dal medico.

Governo news, Casellati e Fico al Quirinale: oggi l'incarico? Live blog e video streaming

Governo news, Casellati e Fico al Quirinale: domani l’incarico? Live blog e video streaming

Poste Italiane lavora con noi novembre 2017

Assunzioni Poste Italiane maggio 2018, offerte di lavoro come consulente finanziario: requisiti, prove, sedi disponibili (GUIDA)