di Michele Iacovone in , ,

Smartphone e tumore: nessuno scienziato ha mai dimostrato un legame tra cancro e cellulare


 

Secondo la comunità scientifica, non esiste nessuna correlazione tra smartphone e tumore: i dati parlano chiaro, in 25 anni si sarebbero dovuti vedere gli effetti

Smartphone e tumore, per gli scienziati non esiste correlazione di causa effetto

Come per le scie chimiche o l’11 settembre, anche la leggenda che mette in relazione smartphone e tumore, è destinata a essere solo una storia. Da anni, infatti, monta la polemica sui possibili effetti nocivi delle onde elettromagnetiche e, in questo caso, dei cellulari, ma non vi è correlazione di causa effetto. A confermarlo vi sono 25 anni di dati raccolti dagli esperti del settore. “Dopo 25 anni di uso – spiegano gli scienziati – se ci fosse rischio emergerebbe dalle analisi epidemiologiche“.

L’unica vera conseguenza, spiegano gli scienziati “è quella di provocare incidenti quando lo si usa in auto. Quando si guida diventa pericolosissimo“. Nello specifico, a parlarne in un’intervista su IlGiornale.it è il primo ricercatore del Centro Nazionale per la protezione dalle radiazioni e fisica computazionale dell’Istituto Superiore di Sanità, Alessandro Polichetti. Secondo lo scienziato, infatti, non vi è alcuna correlazione verificata tra smartphone e tumore.

Il fisico, inoltre, non è d’accordo con la sentenza del Tribunale di Ivrea. Non esisterebbe alcun nesso tra smartphone e tumore, nessuna relazione di causa effetto. Come sostiene Polichetti, dopo 25 anni di studio non è stato riscontrato alcun aumento dei casi di glioma o di tumori benigni del nervo acustico. Questo, secondo il fisico, varrebbe anche per i bambini.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook