di Andrea Monaci

Sondaggi Elezioni Politiche 2013: per Ipr Marketing Monti vale il 4%


 

Il sondaggio sulle intenzioni di voto realizzato prima di Natale da Ipr Marketing per la trasmissione televisiva Porta a Porta conferma la crescita del Pd, il calo del Pdl e l’appeal relativo di una lista Monti

Mario Monti Quanto Vale nei Sondaggi Elezioni Politiche 2013

Il Partito Democratico sempre primo nelle intenzioni di voto stacca nettamente il Popolo delle Libertà, che ancora non ha deciso chi sarà il suo candidato premier. Sono i numeri del sondaggio sulle intenzioni di voto alle elezioni politiche del 2013 realizzato poco prima di Natale dall’istituto di ricerca Ipr Marketing per la trasmissione Rai “Porta a Porta”.

Sondaggio Ipr Marketing Politiche 2013Secondo Ipr Marketing il PD doppia il PDL con il 32% delle intenzioni di voto contro il 16%. Anche il Movimento 5Stelle resta davanti seppur di poco al partito di Berlusconi, con il 16,5%. Dietro c’è poi il vuoto, dato che il 4° ed il 5° partito, Sinistra, Ecologia e Libertà e Lega Nord, sarebbero appaiati al 5,5%. Il sondaggio assegna poi uno scarso 4% ad un’ipotetica Lista Monti ed un 3,5% all’UDC, senza tener conto di un eventuale “rassemblement” dei moderati, ora decisamente più probabile con la discesa in campo ufficiale di Mario Monti.

Sembra poi sottostimato il dato assegnato alle altre liste di Centrosinistra come Italia dei Valori, Lista Tabacci e Arancioni, accreditati di un magro 3,5% e non viene considerato in alcuno modo il movimento di Luca Cordero di Montezemolo, Italia Futura, che altre rilevazioni danno ben sopra il 3%. Insomma, la fotografia di Ipr Marketing, a pochi giorni dallo “scatto” appare già molto invecchiata.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...