di Pellegrino Capiraso

Spaghetti alla carbonara, ricetta originale romana: foto e preparazione


 

Ecco la ricetta originale romana degli spaghetti alla carbonara, uno dei piatti più amati della cucina romana sia dai romani che dai turisti provenienti da tutto il mondo!

Gli spaghetti alla carbonara sono una dei piatti tipici della cucina romana, forse il più apprezzato insieme ai bucatini all’amatriciana. Ecco come come preparare dei gustosi spaghetti alla carbonara secondo la ricetta originale romana.

Spaghetti alla carbonara

Il procedimento non è complesso basta seguire dei piccoli accorgimenti. Fondamentale è l’uso del guanciale e non della pancetta, da far soffriggere in una capiente padella. Un altro piccolo segreto è usare un uovo a testa più un altro uovo, ad esempio per preparare gli spaghetti alla carbonara per due persone mettiamo tre uova.

Gli ingredienti per 4 persone:
– 150 grammi di guanciale
– 400 gr di spaghetti
– 5 uova
– olio extra vergine d’oliva
– sale q.b.
– pepe
– pecorino romano

Preparazione:
Far cuocere gli spaghetti in una pentola con acqua bollente e salata, nel frattempo far soffriggere il guanciale tagliato a striscioline in una capiente padella con olio extra vergine d’oliva e sbattere le uova in un piatto aggiungendo un pizzico di sale.

Dopo aver scolato la pasta metterla nella padella contenente il guanciale soffritto togliendola dal fuoco e aggiungere l’uovo sbattuto e il pepe; mescolare bene gli spaghetti all’uovo, facendoli saltare in padella con fuoco a minimo per qualche minuto, facendo attenzione a non far cuocere troppo l’uovo, in modo da formare una sorta di cremina. Dopo di che impiattare e servire con pecorino romano!

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Correlati

Commenta via Facebook

INTERVISTE

EDITORIALI

I nostri Quiz