in

Stadio Roma, Martina a Rtl 102.5 attacca la Raggi: “Non è cosa sua, rimetta il mandato”

Si torna a parlare dell’inchiesta che ha coinvolto la giunta Raggi e la città di Roma. “La sindaca Raggi dovrebbe valutare seriamente la possibilità di lasciare il campo”. Il segretario reggente del Pd Maurizio Martina, ai microfoni di Rtl 102.5 va all’attacco della prima cittadina della Capitale. Nel commentare l’inchiesta giudiziaria sullo stadio della Roma, infatti afferma: “La responsabilità politica di Raggi è evidentissima. È una città allo sbando. Pur essendo da un’altra parte, non tifo per il disastro, non gioisco perché la Capitale viene gestita male, ma la sindaca Raggi deve prendere atto delle sue difficoltà a gestire Roma”.

Leggi anche: Stadio Roma, tutte le news sull’inchiesta

Martina a Rtl 102.5: “La Raggi deve lasciare il campo”

Secondo quanto riportato da Martina a Rtl 102.5, il Pd ha sempre cercato di: “Stare sul tema della responsabilità politiche e amministrative. Stiamo dicendo da giorni alla sindaca di prendere atto di una situazione che non riesce a gestire, in una realtà difficilissima”. “Secondo me – conclude Martina- la Raggi dovrebbe tenere conto di quello che non è stata in grado di fare e dovrebbe valutare seriamente la possibilità di lasciare il campo”.virginia raggi

Nogarin racconta come ha conosciuto Lanzalone

Sul caso ritorna anche il sindaco di Livorno Filippo Nogarin, che a Circo Massimo su Radio Capital, racconta come è venuto in contatto con uno degli uomini-chiave della vicenda, ossia Luca Lanzalone, il “problem solver” della questione stadio nonché presidente di Acea e attualmente agli arresti domiciliari, in passato collaboratore dell’amministrazione pentastellata livornese. “Non c’è mai stata, in quattro anni, una telefonata a Livorno da parte di Grillo o della Casaleggio Associati”, spiega Nogarin. “Siamo arrivati a Lanzalone con una serie di telefonate. Abbiamo cercato all’estero persone slegate dall’ambito toscano. Abbiamo fatto un elenco di persone, e poi dei colloqui. Non è vero che Lanzalone arriva a Livorno su spinta di Grillo”, aggiunge.filippo nogarin indagato

gabriele defilippi killer gloria rosboch

Gloria Rosboch news: Gabriele Defilippi presto fuori dal carcere? Ecco perché

Dieselgate, Rupert Stadler arrestato: terremoto in casa Audi