di Redazione in ,

Stage retribuiti all’estero per laureati e studenti: 1800 euro al mese per lavorare a Londra


 

Stage retribuiti all’estero per laureati e studenti: nuova offerta di lavoro a Londra retribuita con 1800 euro al mese, per la durata massima di sei mesi

stage retribuiti all'estero

Nuove opportunità di stage retribuiti per laureati e studenti che abbiano intenzione di provare un’esperienza professionale fuori dall’Italia. In particolare, la proposta che vi segnaliamo oggi prevede un tirocinio a Londra della durata massima di sei mesi e retribuito con 1800 euro al mese. Ecco allora di cosa si tratta e come candidarsi…

==> CONCORSO POLIZIA 2017: PUBBLICATO IL BANDO PER 1148 AGENTI

Siete alla ricerca di stage retribuiti per laureati e studenti? L’offerta che vi proponiamo oggi potrebbe fare al caso vostro. Lo stage che vi suggeriamo è quello presso l’Agenzia Europea per i Prodotti Medicinali: rivolta ai giovani laureati o laureandi, quest’offerta prevede un periodo di formazione della durata massima di 18 mesi che si svolgerà a Londra. I candidati ideali sono in possesso di:

  • Cittadinanza europea;
  • Una laurea o titolo equivalente conseguita entro il 1° agosto 2017;
  • Una buona padronanza della lingua inglese e conoscenza di una seconda lingua ufficiale dell’UE.

Visto il settore, tutti coloro che si candideranno per lo stage dovranno avere anche conoscenze di farmacia, medicina, scienze della vita, assistenza sanitaria, chimica o tecnologie dell’informazione. L’European Medicines Agency consente anche la candidatura di giovani avvocati che abbiano però uno spiccato interesse nella normativa farmaceutica oppure laureati nel settore delle risorse umane/bilancio/contabilità. L’Agenzia Europea per i Medicinali mette a disposizione una borsa di studio di 1800 euro al mese, oltre ad una indennità di viaggio per coprire le spese di spostamento dal Paese d’origine alla Gran Bretagna. E’ possibile candidarsi sino all’1 giugno 2017 inviando il proprio curriculum all’indirizzo mail traineeship@ema.europa.eu o consultando la pagina ufficiale dell’iniziativa.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Leggi anche

Commenta via Facebook

INTERVISTE

EDITORIALI

I nostri Quiz