in

Stipendio insegnanti Italia 2018: arrivano gli arretrati per prof e ricercatori

Parliamo spesso di scuola, ma qual è il guadagno di un insegnante in Italia nel 2018? Qual è lo stipendio? Di quale compenso si parla? Si tratta di un tema molto caldo anche in queste settimane poiché nei prossimi mesi, finalmente, dovrebbe esserci una modifica allo sblocco del contratto e agli scatti di anzianità. Ma quanto si guadagna a insegnare in Italia? Di seguito vediamo tutte le differenze tra le varie tipologie di insegnati e il rapporto con i colleghi di Europa.

Leggi anche: Tutte le news con UrbanPost sul mondo del lavoro

Stipendio insegnanti in Italia: arrivano gli arretrati

In arrivo arretrati e aumenti per docenti e ricercatori. E’ quanto prevede il nuovo contratto nazionale del lavoro del comparto dell’Istruzione e della Ricerca relativo al triennio 2016-2018 approvato lo scorso 19 aprile. “Entro la fine del mese di maggio 2018 – si legge sul sito della pubblica amministrazione (NoiPA) – saranno corrisposti gli arretrati” mentre “a partire dal mese di giugno 2018 il valore mensile dello stipendio tabellare lordo sarà adeguato, a regime, ai nuovi valori previsti dal Ccnl”. Entro giugno, quindi, dovrebbero essere erogati in busta paga gli aumenti contrattuali di 85 euro in media al mese. Gli incrementi di stipendio, infatti, saranno compresi tra 84 e 111 euro mensili. Il pagamento degli arretrati, invece, relativi a due anni e 4 mesi (2016, 2017 e 2018), andranno per la scuola da un minimo di 271 euro ad un massimo di 412 euro netti, importi calcolati in base al profilo (docenti, Ata, dsga) e in base agli anni di anzianità. Degli oltre 1,2 milioni di lavoratori che saranno interessati dalle nuove misure contrattuali, la maggior parte, circa un milione, sono impiegati nella scuola, gli altri 200mila in enti di ricerca, università, accademie e conservatori.

Stipendio insegnanti in Italia: le tipologie di docenti

Qual è lo stipendio degli insegnanti in Italia? Quali sono le tipologie di docenti che prendiamo in esame? Ecco tutto quello che c’è da sapere:

  • Insegnante scuola di infanzia
  • Insegnante scuola primaria
  • Insegnante scuola secondaria di primo grado
  • Insegnante scuola secondaria di secondo grado
  • Insegnante di sostegno

Stipendio insegnanti in Italia: ecco quanto si guadagna

Quanto si guadagna a lavorare nel mondo della scuola? Qual è lo stipendio degli insegnanti in Italia? Ecco le ultimissime stime secondo i dati forniti dal Miur, Ministero dell’Istruzione, e sindacati.

  • Stipendio Insegnante scuola di infanzia

Stipendio lordo (appena assunto): 18.000 euro
Stipendio lordo (dai 9 ai 14 anni di servizio): 20.000 euro
Stipendio lordo (oltre 35 anni di servizio): 26.000 euro

  • Stipendio Insegnante scuola primaria

Stipendio lordo (Appena assunto): 19.324 euro
Stipendio lordo (dai 9 ai 14 anni di servizio): 21.454 euro
Stipendio lordo (oltre 35 anni di servizio): 28.291 euro

  • Stipendio Insegnante scuola secondaria di primo grado (media)

Stipendio lordo (Appena assunto): 20.973 euro
Stipendio lordo (dai 9 ai 14 anni di servizio): 23.444 euro
Stipendio lordo (oltre 35 anni di servizio): 31.325 euro

  • Stipendio Insegnante scuola secondaria di secondo grado (superiore)

Stipendio lordo (appena assunto): 20.973 euro
Stipendio lordo (dai 9 ai 14 anni di servizio): 24.062 euro
Stipendio lordo (oltre 35 anni di servizio): 32.912 euro

Stipendio Insegnanti in Italia: quanto guadagnano i docenti in Europa?

L’Italia nella classifica OCSE sugli stipendi degli insegnanti si trova al 16° posto, ben al di sotto della media, ed è per questo che nei mesi scorsi l’OCSE ha posto l’attenzione sull’importanza di un rinnovo contrattuale per gli insegnanti del nostro Paese. Infatti, il rapporto annuale dell’OCSE ha rilevato un calo del 7% dello stipendio degli insegnanti, in termine di valori reali, negli ultimi 4 anni. E probabilmente non sarà sufficiente l’aumento preannunciato di 85€ lordi (e medi) per equiparare lo stipendio dei docenti italiani a quelli degli altri Paesi europei.

Stipendio insegnanti in Italia 2018

 

Lory Del Santo a Domenica Live

Lory Del Santo figlio, il ‘dramma’ della regista di The Lady: “Non mi parla da dieci mesi”

coppia uccisa a rolle

Duplice delitto di Rolle, Sergio Papa: ricorso in Cassazione per chiedere scarcerazione