in

Stipendio vigile urbano 2018: salario, indennità e contributi (GUIDA COMPLETA)

Stipendio vigile urbano 2018, quanto guadagna chi lavora nella Polizia Municipale? Ogni settimana in diversi Comuni della nostra Nazione viene indetto un concorso per rimpolpare l’organico della Polizia Municipale e, nello specifico, le figure dei cosiddetti vigili urbani. Ma quanto guadagna? Quali sono i benefits? Ecco tutto quello che c’è da sapere…

Leggi anche: Tutte le offerte sul mondo del lavoro

Stipendio vigile urbano 2018: quanto guadagna chi lavora nella Polizia Municipale?

Dimenticatevi stipendi d’oro per chi lavora su strada come i poliziotti municipali. I cosiddetti “vigili urbani”, infatti, non portano a casa compensi da capogiro, anzi. Come si legge sui vari forum dedicati al mondo dell’Arma, infatti, i numeri che si leggono in giro, di un guadagno pari 1600-1700 euro al mese, è completamente errato.

Stipendio vigile urbano: ecco gli stipendi della Polizia Municipale

Un assistente scelto con 15 anni di servizio, in gennaio e febbraio ha guadagnato 1470 euro, mentre un agente con 4 anni di servizio ha guadagnato 1260 -1340 euro: e si tenga presente che si tratta di personale che opera sulla strada tutti i giorni, con turni di servizio serali, notturni e festivi. Inoltre, come si legge sul forum “Polizia Municipale”, la situazione non migliora per: “Alcuni colleghi che operano in ufficio e abbiamo scoperto che assistenti scelti con quasi 30 anni di anzianità hanno uno stipendio medio è di 1320 euro, mentre con 8 anni di servizio è di 1280 euro circa (sempre con turni serali, festivi e notturni).”

Leggi anche: Quanto guadagna chi lavora alle Poste come Portalettere?

Stipendio vigile urbano contratto di tipo C: ecco i benefits

Stipendio vigile urbano, ecco quanto guadagna un agente della Polizia Municipale con contratto di tipo “C”: ecco tutti i benefit.

Categoria giuridica C, con il seguente trattamento economico:

  • trattamento economico annuo lordo Euro 19.454,15;
  • tredicesima mensilità;
  • indennità di comparto Euro 549,60;
  • indennità di € 780,30 annui lordi o € 1.110,84 annui lordi ripartiti per 12 mesi a favore del personale in possesso di determinati requisiti e per l’esercizio di specifiche funzioni;
  • indennità di vacanza contrattuale ammontante ad € 12,16 mensili;
  • assegno per nucleo familiare, se ed in quanto dovuto.

Consigli fantacalcio 9a giornata Serie A

Diretta Roma – Juventus: dove vedere in TV e web gratis la sfida di Serie A che assegna lo scudetto

Luca Argentero ospite Amici 14 puntata 18 aprile 2015

Luca Argentero età, altezza, peso, fidanzata e carriera: tutto sull’attore italiano