in

Street art e fotografia si incontrano a Milano nella mostra “Innerskating”

Fino al 13 marzo 2014 il NoName Space di Milano (via Don Bosco, angolo via Breno) ospiterà un progetto artistico dove fotografia e street art si incontrano per raccontare la storia delle più grandi metropoli.

Street art Alice Pasquini

Si chiama “Innerskating” e vede la collaborazione di due creativi: l’eclettico fotografo napoletano Michele Pesce e lo street artist, nonché tatuatore, Giulio Demon Verdi.

Il progetto narra la storia di spazi urbani e metropolitani che vengono rapiti dalla macchina fotografica e poi scomposti attraverso sperimentazioni grafiche, che traggono ispirazione dalle stesse geometrie delle immagini. Le opere, realizzate con carta fotografica Lambda e successivamente applicate su lastre di alluminio, raccontano un viaggio durato dieci anni, dove diventano protagonisti indiscussi spazi ed esperienze vissute.

Sarà anche possibile ammirare alcune sculture in polistirolo e resina tratte dalla collezione “From the Wall” che raffigura l’alfabeto inglese.

(fonte: La Repubblica; autore dell’immagine: Temari 09, da Flickr.com)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

La Cappella Sistina di Michelangelo diventa una torta (VIDEO)

Youth - La giovinezza

“La grande bellezza” di Sorrentino, in televisione il 4 marzo 2014 su Canale 5