in ,

Striscia la Notizia Vittorio Brumotti aggredito a Palermo: le immagini (VIDEO)

Sono state diffuse da Striscia la Notizia le immagini dell’aggressione subita da Vittorio Brumotti e dalla sua troupe a Palermo. Ieri pomeriggio, domenica 25 febbraio 2018, infatti, a Palermo Vittorio Brumotti e la sua troupe sono stati aggrediti mentre svolgevano il loro lavoro legato al filone di inchieste sulla droga. L’inviato del noto telegiornale satirico firmato da Antonio Ricci si trovava nel quartiere Zen per documentare come avviene e da chi è gestito lo spaccio di stupefacenti. Poco dopo il suo ingresso, però, si è scatenata la rabbia degli abitanti e una certa ribellione per la sua presenza.

Striscia la Notizia Vittorio Brumotti aggredito a Palermo: i fatti

Alle 16.00 di ieri, domenica 25 febbraio 2018, appena usciti dall’auto, Vittorio Brumotti  e i suoi collaboratori sono stati insultati, minacciati di morte e aggrediti con lancio di sassi da un folto gruppo di abitanti del quartiere Zen di Palermo. Il loro arrivo in città non è stato ben gradito dagli abitanti che hanno subito dimostrato tutto il loro malumore. Capendo subito il motivo della presenza del campione di bike trial nel quartiere, visto quanto accaduto in altre città come Bologna, Padova, Milano, Roma e Napoli, gli abitanti di Palermo hanno cercato di far paura a Brumotti affinché abbandonasse immediatamente quel posto e la sua inchiesta. Subito dopo i primi lanci di oggetti la troupe di Striscia è rientrata nell’auto blindata per ripararsi dagli aggressori e per fortuna nessuno ha riportato ferite. Il tetto dell’auto è stato sfondato da un pesante blocco di cemento lanciato da un piano alto di una casa e la portiera è stata perforata da un colpo di arma da fuoco. Solo dopo l’intervento della Polizia e dei Carabinieri la macchina è riuscita ad abbandonare completamente il quartiere Zen di Palermo.

Striscia la Notizia Vittorio Brumotti aggredito a Palermo: il commento su Instagram

Con in mano il suo prezioso album con le foto degli spacciatori, Vittorio Brumotti, puntando al foro di proiettile che ha perforato la carrozzeria dell’auto blindata, su Instagram ha scritto: “Quel buco era per me! Abbiamo visitato il quartiere #zen di #palermo ! Vedrete tutto a @striscialanotizia #brumotti #antidroga #sicilia #italia questa volta parliamo di #mafia

Anticipazioni Furore 2 terza puntata del 4 marzo 2018: Saro ad un passo dalla verità

Striscia la Notizia Vittorio Brumotti aggredito a Palermo: le parole di Giancarlo Scheri