in

Tarquinia, crolla il balcone: Marco, 37 anni, muore dopo un volo di 4 metri

Era tranquillo sul balcone con la sua fidanzata quando è successo il finimondo: il manufatto è crollato in parte, facendolo precipitare nel vuoto insieme alla compagna. Il gravissimo incidente è accaduto ieri a Tarquinia, nel Lazio. Per Marco Paglialunga, 37 anni, le conseguenze sono state tragiche: l’uomo è deceduto a seguito della caduta da quattro metri di altezza, mentre la compagna è rimasta gravemente ferita.

Tutto è accaduto alle 3 nella notte tra mercoledì e giovedì nella struttura turistica di cui la famiglia di Paglialunga è proprietaria. La balaustra del balcone cede all’improvviso e Marco precipita nel vuoto. Nella caduta sbatte violentemente il capo sul marciapiede e la ragazza gli piomba addosso, forse perché abbracciata a lui o forse nel tentativo di tirarlo verso di sé quando lo ha visto cadere giù. Lei si ferisce ad una spalla, mentre le condizioni di Marco sono ben più gravi.

I soccorsi sono stati immediati. Il 118 attiva l’elisoccorso e trasferisce Marco al Policlinico Gemelli di Roma. Il 37enne lotta per ore ma questa mattina arriva la tragica notizia: Marco è morto. Sul lugo dell’incidente, oltre ai soccorsi, sono intervenuti i Carabinieri di Tarquinia. Sono in corso indagini per accertare la dinamica dei fatti. I familiari del giovane Paglialunga, “con gesto di grande generosità, hanno dato il consenso alla donazione multiorgano. Una scelta d’amore che permetterà la cura di altre persone con insufficienze d’organo”, ha fatto sapere in un comunicato il Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs. La Procura di Civitavecchia, intanto, ha aperto un fascicolo di indagine contro ignoti.

Daniela Poggiali foto shock

Daniela Poggiali presunta infermiera killer, Cassazione annulla assoluzione: “Fare nuovo processo”

Scomparso a Roma news: Matteo Barbieri trovato morto, dov’era il cadavere