di Vittoria Verdi in

Temptation Island: il ruggito di Ruben al falò e le suppliche di Francesca


 

Il falò di Ruben e Francesca a Temptation Island si è concluso in una maniera che nessuno avrebbe potuto immaginare

Ci sono volte in cui la vita ti prende a pugni e niente va come dovrebbe, ma per Ruben Invernizzi – eroe nazionale di questa estate 2017 – il finale è stato trionfale laddove, diciamocelo, nessuno se lo sarebbe aspettato. Questa edizione di Temptation Island è stata infatti all’insegna del tiro al bersaglio su Ruben da parte della fidanzata Francesca che l’ha mortificato in tutti i modi possibili e immaginabili. La ragazza ha passato 3 settimane, fondamentalmente, a lagnarsi di quanto si sentisse infelice a fianco di un uomo che riteneva un inetto, descritto come incapace di pagarsi perfino una bolletta da solo, privo di polso e di ambizioni. Sui social si è formato uno squadrone di riscatto a favore dell’Invernizzi: tutta Italia si è sentita imbarazzata per lui a fronte di frasi pronunciate dalla sua ragazza del tenore “Dopo aver fatto sesso con lui mi viene da piangere”.

Detto fatto si arriva al falò e tutti puntano sul fatto che se Francesca non lo mollerà il buon Ruben chiuderà un occhio e se la riprenderà, innamorato cotto come si era dimostrato finora, e invece…La ragazza asserisce di non essere più innamorata e, dopo un lunga quanto triste disamina, ammette di non voler proseguire insieme a lui. Ma, attenzione, Ruben con pacata sicurezza la precede e le dice che per la lui quella relazione è terminata. Ammette di essere stato profondamente innamorato di lei ma si dice convinto di non poter perdonare la ferocia e l’umiliazione delle parole spese dalla sua fidanzata. “Io da qui esco da vincitore, sei tu che ne esci sconfitta, è una come te che non ne troverà uno. Io un’altra la trovo appena uscito“. E’ il Ruben che non ti aspetti e che graffia. La coppia si divide. Ma ora arriva il vero trionfo dell’Invernizzi.

Il giorno successivo Francesca chiede di rivedere Ruben ammettendo di essere andata a cercarlo in hotel ma di essere stata bloccata dalla sicurezza, non da un moto di dignità. Ed è qui che il giovane sferra l’attacco inaspettato, che tu pensi che da un momento all’altro crollerà al cospetto dello sputtanamento di Francesca, che ha fatto la splendida per 20 giorni sputando il peggio che si possa dire di chiunque e ora si ritrova a frignare sul divanetto girando intorno al fatto che lo rivoglia. Invece Ruben tiene botta, accetta le scuse e ripete con inaspettata fermezza che ha tutta l’intenzione di rimanere saldo sulla decisione del giorno prima ovvero “ognuno per la propria strada”. E’ qui che la ragazza dà il meglio iniziando ad aggrapparsi come uno zainetto all’Invernizzi e sciorinando frasi del tipo “Torniamo a casa anche se non mi vuoi più“. Ma Ruben, stoico, con tutta l’educazione a cui ci ha abituati, mantiene le distanze. Alla faccia del “pollo” incapace di prendere una decisione. E ancora Francesca lo rincorre dopo la seconda separazione e nuovamente lui la respinge. Al momento tutti si chiedono se le insistenze di Francesca abbiano sortito l’effetto di ricompattare la coppia ma in fondo poco importa. Noi vogliamo ricordarcelo così: trionfale, deciso e ruggente.

 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook