di Andrea Monaci in ,

Terremoto in Abruzzo: sciame sismico nell’Aquilano, sette scosse fino a magnitudo 3.1


 

Sette scosse di terremoto tra notte e mattino in Abruzzo: si è attivato un nuovo sciame sismico nell’Aquilano

terremoto oggi abruzzo

E’ attivo da ieri un nuovo sciame sismico in Abruzzo, che finora ha fatto registrare tredici scosse di terremoto, ben sette nella sola giornata di oggi. La più forte questa mattina all’alba, alle 5:02, di magnitudo 3.1 con epicentro nella zona di Barete, nell’Aquilano. Secondo quanto rilevato dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia la scossa ha avuto ipocentro a tredici chilometri di profondità.

Prima di questo evento, nella notte tra lunedì e martedì, la terra aveva tremato altre cinque volte nella zona di Pizzoli, sempre nell’alto Aquilano. Tre scosse in sequenza, di magnitudo 2.8, 2.4 e 2.3 sono state registrate a pochi minuti di distanza, tra le 0:47 e le 0:50, quindi all’1:23 e all’1:25 altri due eventi sismici, uno di magnitudo 2.8, l’altro di magnitudo 2.2.

Pur essendo stata percepita distintamente, la sequenza sismica di questa notte non ha causato danni a persone e cose. Un’altro evento sismico verificatosi questa notte, di magnitudo 2.5, ha invece avuto epicentro Amatrice.

Tutte le notizie sui terremoti in Italia

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...