in

Terremoto oggi a Genova: scossa magnitudo 2.3 a Rezzoaglio

Una scossa di terremoto si è verificata questa notte alle 2:36 in Liguria, in provincia di Genova. Secondo l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) l’evento sismico ha avuto epicentro nei pressi di Rezzoaglio, piccolo centro dell’entroterra ligure in provincia di Genova ma non lontano dai confini regionali con Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. La scossa di terremoto è stata infatti avvertita in tutti i comuni appenninici della zona a cavallo tra alto Alessandrino, Oltrepò Pavese e provincia di Piacenza.

Secondo i sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia il terremoto è stato di magnitudo 2.3 gradi della scala Richter ed ha avuto epicentro nelle coordinate geografiche (lat, lon) 44.55, 9.38 ad una profondità di 5 km. Si tratta appunto di un luogo tra le montagne dell’Appennino ligure, non distante da Rezzoaglio (Genova). Tra i comuni più prossimi all’evento sismico ci sono Rezzoaglio, Santo Stefano d’Aveto, Fontanigorda, Rovegno (Genova), Ottone (Piacenza), Gorreto (Genova), Montebruno, Fascia, Rondanina, Borzonasca (Genova), Ferriere (Piacenza), Favale di Malvaro (Genova), Cerignale, Zerba (Piacenza), Lorsica, Propata, Orero, Torriglia, Mezzanego (Genova), Carrega Ligure (Alessandria), Corte Brugnatella (Piacenza), Neirone, Cicagna, Coreglia Ligure, Moconesi (Genova).

Secondo quanto riferito dalla Protezione Civile non risultano danni a persone o cose. Questa zona dell’Appennino ligure è storicamente interessata da terremoti di debole o media intensità. Almeno una decina gli eventi sismici registrati in questa zona e annotati negli archivi INGV tra il 1985 e oggi, alcuni dei quali prossimi a magnitudo 4 della scala Richter.

Enna spari contro centro che ospita migranti: nessun ferito

Nel nome di Lorys: il dramma di un padre, il coraggio di raccontare il suo dolore